Recensione Libro Nel silenzio dei tuoi passi

È necessario perdersi sempre prima di ritrovarsi.
Recensione Libro Nel silenzio dei tuoi passi

Prezzo: € 14,89

Di cosa parla Nel silenzio dei tuoi passi di Angelo D’Amelio

Lo scrittore emergente Angelo D’Amelio nel libro Nel silenzio dei tuoi passi ci racconta una storia d’amore ricca di emozioni che legherà i due protagonisti anche quando, dopo aver condiviso i momenti più belli della loro infanzia, si troveranno lontani.

In questa storia D’Amelio ci parla di rapporti duraturi, che vanno al di là della quotidianità, che sopravvivono alla distanza e lasciano dentro un ricordo indelebile di grande bellezza.

Stefano ed Elisa si conoscono dai tempi della scuola, insieme hanno condiviso momenti che li hanno segnati nel profondo, ma poi il ragazzo si trasferisce a Roma. Lei resta sola, come abbandonata, nel suo luogo di origine.

Ma il destino ha in serbo per loro qualcosa di diverso, perché Stefano, dopo aver dovuto affrontare il dolore per la perdita del padre in seguito a una tragedia che lo vede responsabile di un incidente, dopo un legame difficile e una carriera di avvocato piena di soddisfazioni ma anche di delusioni, torna laddove aveva lasciato tutto in sospeso.

Per riunire le loro strade basta un fascicolo che Stefano si ritrova a sfogliare leggendo sulla copertina il nome della sua vecchia amica Elisa.

Da quel momento in poi il ricordo si perde tra un passato che non è stato mai accantonato del tutto facendo riaffiorare sentimenti ed emozioni mai realmente assopite.

Ma c’è dell’altro nel libro Nel silenzio dei tuoi passi, perché l’avvocato dovrà fare i conti con la sete di potere dei piani alti, di una politica che gira attorno agli affari e di uomini che più che individui sono criminali.

Il tutto è inserito nel contesto storico in cui la vicenda è ambientata e il racconto si sofferma, spesso un po’ troppo, in particolar modo sul lavoro di avvocato svolto da Stefano, che costruisce frase dopo frase il suo percorso accademico che lo ha fatto diventare ciò che è, senza trascurare i suoi rapporti personali.

I passaggi più interessanti del libro Nel silenzio dei tuoi passi sono da ricondurre alla necessaria perdita a cui spesso la vita di conduce prima di farci ritrovare ciò che altrimenti non avremmo capito essere così importante.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!