Morning glory
Morning glory

Recensione Libro Nessuno come noi

Gli stava così attaccato che Vince ebbe la sensazione che in quel momento fossero una cosa sola. Anziché allontanarsi, rimase lì, incerto, a cercare di capire dove finiva il suo corpo e cominciava quello di Romeo.
Recensione Libro Nessuno come noi

Prezzo: € 18,00

Di cosa parla Nessuno come noi di Luca Bianchini

Amando la leggerezza e il senso di appartenenza raccontato da Luca Bianchini nei precedenti romanzi, ho letto forse con aspettative un po’ troppo alte questo suo ultimo lavoro Nessuno come noi.

La storia è carina, ma meno coinvolgente del tanto apprezzato libro Io che amo solo te, da cui è stato tratto anche un bel film che vede tra gli interpreti Michel Placido, la bravissima Maria Pia Calzone, Riccardo Scamarcio e Laura Chiatti.

Nessuno come noi è ambientato nella Torino degli anni Ottanta, senza smartphone né connessione e racconta di un amore giovanile, non ricambiato di Vincenzo per Caterina. Frequentano la stessa classe, ma lei non sembra quasi accorgersi di lui, se non come amico: la ragazza s’innamora praticamente di tutti tranne che del povero Vincenzo, che soffre.

Caterina non fa che appoggiarsi emotivamente a Vincenzo per le sue questioni di cuore, chiedendogli continuamente consigli su come fare con i ragazzi. A osservare questo strano rapporto tra i due è Spagna, una giovane dark dai buoni sentimenti, che il lettore di sicuro apprezzerà.

Spagna sa cosa prova Vincenzo ed è un’amica fidata che lo consola. Lei fa parte, insieme a Vincenzo e Caterina, di un trio inseparabile che i compagni di scuola chiamano i Tre cuori in affitto.

L’equilibrio stabile da anni tra i tre viene messo a dura prova nel momento in cui compare a scuola Romeo, un ragazzo ricco e bello, soprattutto prepotente, che conquista inaspettatamente la fiducia di Vincenzo.

Romeo è l’opposto di Vincenzo, l’uno spavaldo e altezzoso, l’altro emotivo e affidabile, ma forse proprio per queste differenze i due si compensano e si cominciano a frequentare, mettendo in crisi il rapporto con gli altri amici.

Altro personaggio di spicco nel libro Nessuno come noi è Betty Bottone, l’insegnante d’italiano, che al pari dei suoi alunni adolescenti, perde la testa per un uomo impegnato.

Commento del libro Nessuno come noi

In questo libro Luca Bianchini non solo affronta l’amore giovanile e quello adulto mostrando le varie sfaccettature dei rapporti, ma racconta anche di una ricerca interiore. Lo fa con leggerezza, con uno sguardo rivolto ai ragazzi, perché di sicuro questo è un libro dedicato a loro.

Lo scrittore mostra come fossero diverse le relazioni quando non c’erano le tecnologie moderne che danno la possibilità di essere sempre connessi e disponibili al dialogo. Fa guardare con sguardo malinconico i romantici che amano gli oggetti del passato, a cui piacevano i bigliettini che si scrivevano al posto degli sms e la ricerca di una cabina telefonica per parlare con il proprio amato.

Nessuno come noi è un romanzo veloce, carino, ma che se paragonato agli altri piace di meno.

Informazioni
Data recensione
Titolo
Nessuno come noi
Punteggio
31star1star1stargraygray

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!