Recensione Libro “Nessuno”

Nessuno si era congedato gettando loro in faccia tutto il suo rancore, intimando loro di assumersi le proprie responsabilità. Aveva raccontato una storia, la sua, fatta di pena e di tardiva rinascita. Li aveva consigliati di agire subito per cambiare le cose in meglio.
Recensione Libro “Nessuno”

Prezzo: € 15,00

Di cosa parla “Nessuno” di Daniele Muzzarelli

“Nessuno” di Daniele Muzzarelli è un romanzo misterioso, la cui storia stravolge le vite dei suoi protagonisti. Tutto ruota intorno al niente e un evento rimescolerà le carte dando una seconda opportunità.

Ciò che avviene è qualcosa di inaspettato che lascerà i protagonisti sorpresi e disorientati. Una lettera viene recapitata a un gruppo di ex compagni di scuola, ormai quarantenni che hanno preso strade diverse. Ognuno ha costruito la propria vita seguendo il proprio istinto e le proprie scelte.
Ma dal momento della lettera tutto cambierà.

I protagonisti di “Nessuno” si incontreranno nuovamente in occasione del funerale di quello che dovrebbe essere un loro vecchio compagno di scuola di cui non ricordano nulla. La lettera senza mittente che è stata fatta recapitare ai quarantenni, li condurrà in una residenza lussuosa in Puglia.

Gli ex compagni di scuola saranno accolti nella Residenza Nessuno, in cui lo sfarzo è ovunque e la servitù è a loro disposizione per qualsiasi richiesta.
In questo luogo incantevole però i protagonisti del romanzo “Nessuno” saranno costretti non solo a fare i conti con le parole del defunto che li porrà dinanzi alle loro responsabilità e colpe, ma anche a cercare di capire perché si trovano in quella situazione.

Il libro prosegue ponendo i protagonisti dinanzi alla verità che smaschera le loro vite apparentemente perfette, perché vestite di abiti ricercati, ma contenenti scelte che li hanno allontanati dalla felicità.

Lo scrittore Daniele Muzzarelli in questo libro utilizza un signor nessuno, con un grande potere, che riesce a smuovere le coscienze dei protagonisti per mostrare come dovrebbe essere e invece non è la vita dei personaggi del romanzo.

“Nessuno” è un libro intrigante, che attraverso una voce fuori campo trova il modo di mettere in crisi i protagonisti della storia mostrandogli ciò che loro non riescono a cogliere e spronandoli a cambiare le cose in meglio, per raggiungere la propria libertà.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!