Recensione Libro “Non ditelo allo sposo”

Non mi sento degna di entrare in chiesa. Temo di liquefarmi come la strega nel Mago di Oz, o che tutti mi additino e mi dicano che andrò all'inferno.
Recensione Libro “Non ditelo allo sposo”

Prezzo: € 9,90

Di cosa parla “Non ditelo allo sposo” di Anna Bell

Molte donne si sa sognano un matrimonio da favola, uno di quelli perfetti con il proprio principe azzurro per vivere insieme felici e contenti, lo stesso vale per Penny, protagonista del libro “Non ditelo allo sposo” di Anna Bell.

Da sempre ha in mente come vorrebbe il suo matrimonio e mette da parte i suoi soldi per il momento fatidico, quando arriverà il giorno del suo matrimonio. Ma quando si prepara nel dettaglio ogni particolare, poi non sempre il destino ci trova pronti nel momento in cui il sogno si sta per realizzare.

Quando infatti arriva la proposta di matrimonio da parte di Mark, i risparmi di Penny non ci sono più: il conto è stato prosciugato, lei si è giocata tutti i soldi al bingo online e deve fare di tutto per non far scoprire nulla al suo futuro sposo.

Le idee di una vita della protagonista del libro “Non ditelo allo sposo” vanno in frantumi in pochi istanti e Penny dovrà trovare il modo per organizzare un matrimonio da favola pur avendo poco tempo e quasi zero soldi da dedicare al suo sogno.

Ci riuscirà il personaggio creato da Anna Bell?

“Non ditelo allo sposo” di Anna Bell è un libro frizzante, divertente, che vuole intrattenere piacevolmente il lettore, ma che vuole mettere anche in guardia sul rischio di giocare e sull’importanza di un matrimonio pieno di amore, non per forza sfarzoso e dispendioso.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!