Recensione Libro Over Un’overdose di te

Non ho idea di cosa sia l'amore. Erich Fromm diceva che l'umanità senza amore non sopravviverebbe un solo giorno, eppure, dopo diciotto anni, io sono ancora qui. O Fromm si sbagliava, o io non sono veramente viva.
Recensione Libro Over Un’overdose di te

Prezzo: € 16,00

Di cosa parla Over Un’overdose di te di Sabrynex

Con oltre 2 milioni di lettori su Wattpad il libro Over Un’overdose di te di Sabrynex, una giovane ragazza italiana, classe 1999, ha attirato su di sé tutta l’attenzione possibile, tanto che poi il romanzo è stato pubblicato dalla casa editrice Rizzoli.

Il libro, young adult, è scritto con semplicità, cercando di toccare il cuore delle giovani lettrici con una storia d’amore travagliata tra i due protagonisti.

Sabrynex ha cominciato a scrivere la storia Over Un’overdose di te quando aveva appena 14 anni e caricandola man mano su Wattpad, una community online su cui si possono inserire gratuitamente i propri scritti.

Cher e Hunter sono come il sole e la luna, diversi in una maniera che non si può neanche immaginare, ma nonostante tutte le divergenze di carattere e gli stili di vita opposti, qualcosa li rende molto simili: hanno le stesse ferite nell’anima e un passato che si assomiglia.

Hunter nella prima parte del libro sembra un ragazzo cattivo, che non si interessa del prossimo, sempre pronto a prendere in giro gli altri e attento solo a curarsi di se stesso. È il classico ragazzo da cui stare alla larga perché si capisce da uno sguardo che è il tipico maschio pronto a farti del male e a lasciare segni ben visibili sul cuore.

Hunter tiene combattimenti clandestini, è bello, pieno di tatuaggi, beve, fuma e per non farsi mancare nulla spaccia, insomma è proprio un bel tipino.

Lei, invece, trascorre il suo tempo a studiare, pensa al futuro, ma quando per colpa o grazie a un amico in comune, Mitch, lo conosce e lo inizia a frequentare, s’innamora perdutamente di lui, anche se nei primi giorni cerca di tenerlo alla larga avendo capito il tipo.

Pagina dopo pagina il lettore di Over Un’overdose di te vivrà con loro un rapporto conflittuale fatto di odio, rabbia, attrazione, passione, bisogno di condividere, ma anche di allontanarsi dall’altro e poi di nuovo dolcezza, amore, dolore…

Lui dice di non poter stare con lei, ma torna ogni volta da Cher, sa di averne bisogno come l’aria, perché da quando l’ha incontrata, qualcosa gli è cambiato dentro, emozionandolo come mai gli era capitato e facendolo mettere in discussione.

Cher non sopporta i modi bruschi di fare di Hunter, certo, è un ragazzo sexy, ma sembra essersi piazzato su un piedistallo da cui guarda tutti gli altri, e nonostante mostri un brutto carattere, lei ne è attratta da subito, seppure cerchi di tenersi a distanza e di non farsi coinvolgere.

Alla fine l’attrazione nei suoi confronti non è solo fisica, ma va ben oltre, perché anche lei sente che Hunter è l’unica persona a capirla fino in fondo, a riuscire a guardare dove nessun altro era neppure arrivato.

Questo libro di Sabrynex assomiglia tantissimo a un altro caso editoriale che si è diffuso grazie a Wattpad: il best seller After di Anna Todd che come Over Un’overdose di te vede al centro della storia un’avventura d’amore ricca di sentimenti che oscillano tra la l’odio e la passione.

Per tutto il libro, Sabrynex riesce a tenere il lettore in sospensione, soprattutto perché i due tengono nascosta la loro storia al migliore amico di entrambi e perché Mitch ha avvertito, inutilmente, l’amica sin dall’inizio, cercando di evitarle la sofferenza che un ragazzo come Hunter può provocare.

La miglior qualità di questo libro sta proprio nel modo in cui la scrittrice riesce a far fare un tira e molla continuo ai protagonisti senza annoiare, perché i due pur non sopportandosi per il modo di fare, alla fine capiscono di non riuscire a stare lontani e ve ne accorgere soprattutto per i continui baci, abbracci e la voglia di toccarsi, nonostante si siano lasciati un attimo prima nel peggiore dei modi.

Per i possibili lettori di questo romanzo c’è da sottolineare che il libro, come la trilogia de Il disastro di Jamie McGuire o After, è scritto da una giovanissima e pensato per un pubblico altrettanto giovane. Quindi, se non amate questi libri che fanno parte degli young adult e siete per romanzi più impegnativi, meglio non avvicinarsi a questa storia.

Over Un’overdose di te fa parte di una trilogia e come in casi simili il finale resta sospeso, in modo che poi dobbiate leggere i due capitoli successivi.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!