Recensione Libro “Palazzo Sogliano”

Trama Un romanzo che racconta di segreti grandi e piccoli, dimostrando che esiste una vita sconosciuta agli occhi degli altri...
Recensione Libro “Palazzo Sogliano”

Prezzo: € 19,90

Di cosa parla “Palazzo Sogliano” di Sveva Casati Modigniani

“Palazzo Sogliano” di Sveva Casati Modigniani è un romanzo che in pochi giorni dall’uscita nelle librerie è già tra i libri più venduti.

Il romanzo “Palazzo Sogliano” si apre con una telefonata: è una sera di maggio, quando nella dimora della dinastia di corallari a Torre del Grego, durante un pranzo di famiglia squilla il telefono.

La moglie di Edoardo, Orsola, con i cinque figli, la suocera e le sue figli stanno aspettando il ritorno di Edoardo. Ma attraverso questa telefonata, Orsola apprende della morte del marito in un incidente d’auto.

Il dolore per la perdita è soffocante, ma lo diventa ancora di più quando Orsola scopre delle foto di suo marito con un bambino dagli occhi a mandorla, che si firma “Tuo figlio”.

Questo evento sarà la base da cui Sveva Casati Modignani ci introduce nella storia raccontata in “Palazzo Sogliano”: l’amore tra Orsola ed Edoardo, le vicende della suocera, donna orgogliosa e generosa e di quel bambino che sbuca fuori dal nulla.

Leggendo “Palazzo Sogliano” si scopriranno lentamente i piccoli segreti che ogni personaggio custodisce, anche di chi è insospettabile. Sveva Casati Modignani ci descrive un mondo reale che vive celato agli occhi anche delle persone di famiglia.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!