Recensione Libro “Più dolce delle lacrime”

La prima volta che mi imbattei nel dubbio, cercai di scavalcarlo. Letteralmente. Secondo gli insegnamenti che avevo ricevuto, il dubbio era un seme piantato da Satana… Il mio dubbio, però, non aveva nulla a che fare con Dio… Era più vicino a casa…
Recensione Libro “Più dolce delle lacrime”

Prezzo: € 17,60

Di cosa parla “Più dolce delle lacrime” di Nafisa Haji

“Più dolce delle lacrime” di Nafisa Haji è un libro molto particolare in cui Josephine e il gemello Chris guardano la vita scorrergli attorno credendo che i valori più importanti siano legati alla famiglia. I genitori gli hanno insegnato cosa significa la fede, la fiducia, il rispetto. L’esistenza sembra bella e felice, e non ci possono essere dubbi che scalfiscano questa verità fino a quando qualcosa cambia.

Josephine a scuola impara la legge sulla genetica di Mendel e si accorge che da due genitori con gli occhi chiari non possono nascere dei figli con gli occhi scuri come i suoi. La ragazza ha bisogno di capire e non può fingere di non aver capito.

Così un giorno decide di parlare con la madre e dal suo sguardo Josephine capisce che qualcosa le è stato tenuto all’oscuro. Conoscendo la storia per sommi capi, parte per Chicago, ritrovandosi dinanzi a un uomo dagli occhi scuri, uno sconosciuto che sembra esserle molto vicino.

Attraverso questo viaggio raccontato nel libro “Più dolce delle lacrime” di Nafisa Haji entriamo in contatto una realtà diversa dalla nostra, in cui scopriremo un Pakistan inedito, dove tutto appare differente da com’è e il dubbio fa della fede qualcosa di puro.