Premio Campiello

Il Premio Campiello nasce a Venezia nel 1962 per volontà degli Industriali del Veneto con l’obiettivo di creare uno spazio per l’imprenditoria veneta nella cultura italiana. Il Premio Campiello viene assegnato a opere di narrativa italiana e il primo romanzo premiato fu “La tregua” di Primo Levi.

La giuria del Premio Campiello è composta da tecnici e da una giuria popolare. Mentre la prima sceglie i cinque finalisti tra quelli ammessi al premio letterario, la seconda, composta da 300 lettori, scegli i vincitori.