Premio Nobel 2009 per la letteratura a Herta Muller

Herta Muller vince il Premio Nobel 2009 per la letteratura.
Premio Nobel 2009 per la letteratura a Herta Muller

Il Premio Nobel 2009 per la letteratura è stato assegnato a Herta Muller, la scrittrice rumeno-tedesca che, come ha sottolineato l’Accademia, “con la concentrazione della poesia e la franchezza della prosa, ha rappresentato il mondo dei diseredati”. Uno dei suoi libri più emozionanti, tradotto anche in italiano, è stato “Il macello di Ceausescu”.

La scrittrice nata a a Nitzkydorf nel Banato Svevo, nel 1953, ha studiato letteratura rumena e  tedesca a Temesvari (Timisoara). E’stata molto vicina al gruppo di scrittori e poeti rumeno-tedeschi che vedeva la letteratura come arma di contrapposizione al regime di Ceausescu. All’interno di questo gruppo intelletuale, ha conosciuto lo scrittore Richard Wagner, con il quale è stata sposata.

I Premi asseganti a Herta Muller

Oltre al Premio Nobel per la letteratura del 2009 Herta Muller ha ricevuto diversi pregeveoli attestati. Il suo primo romanzo, intitolato “Niederungen”, fu pubblicato nel 1982 a Bucarest. Scappata in Germania nel 1987, dove vive attualmente, ha vinto nel 1994 il Premio Kleist e il Premio Joseph Breitbach (2003), assegnatole dall’Accademia delle Scienze e della Letteratura di Mainz, oltre al Premio Konrad Adenauer 2004.

Leggi la trama del libro “Il paese delle prugne verdi” di Herta Muller

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!