Recensione Libro “Quando eravamo foglie nel vento”

Forse erano allucinazioni. Aveva letto di strane cose che possono capitare alle persone. Forse si rattava di uno squilibrio chimico. O magari era il senso di colpa che tornava dal passato per confonderle la mente.
Recensione Libro “Quando eravamo foglie nel vento”

Prezzo: € 16,40

Di cosa parla “Quando eravamo foglie nel vento” di Anne Korkeakivi

La scrittrice americana Anne Korkeakivi nel suo romanzo “Quando eravamo foglie nel vento” sorprende per la capacità di raccontare ogni aneddoto con eleganza e grazia.

La storia narrata nel libro “Quando eravamo foglie nel vento” lascia il lettore sempre in sospensione poiché Korkeakivi fa comprendere da subito che la protagonista nasconde un segreto, ma ce lo rivela lentamente, fondendo passato e presente in maniera raffinata.

Clare è la moglie di un diplomatico in carriera e deve organizzare una cena molto importante per il marito, che potrebbe avere la tanto attesa e sperata promozione. Sembra che tutto dipenda dalla cena che deve organizzare, ma il tempo a disposizione è poco e lei ama la perfezione.

Mentre va avanti e indietro per le strade di Parigi per occuparsi in prima persona di ogni dettaglio della cena, si sente schiacciare dal peso che la tormenta. L’incarico del marito potrebbe essere in Irlanda, paese in cui è custodito il segreto che Clare ha taciuto al mondo.

Per tanto tempo ha fatto in modo di non pensare al suo tormento creandosi una vita all’apparenza perfetta, ma ora tutto quello che ha costruito sembra in pericolo…

“Quando eravamo foglie nel vento” di Anne Korkeakivi è un libro dal tocco leggere, in cui ogni parte è descritta con cura e il modo che la scrittrice ha di comunicare con lettore è molto particolare, elegante nello stile e nelle parole.