Recensione Libro Quel che non è stato

Quando siamo innamorati, noi, essenzialmente, non facciamo che aspettare; aspettare che l’altro ricambi il nostro amore, che ce lo manifesti di continuo, che ci sorprenda, che ci cerchi, che ci desideri. L’amore è un’attesa mai sazia e quindi, per ciò spesso, destinata a venire delusa. Quando cessa l’attesa cessa anche l’amore, ha mai notato?
Recensione Libro Quel che non è stato

Prezzo: € 3,99

Di cosa parla Quel che non è stato di Piero degli Antoni

Quel che non è stato di Piero degli Antoni è un thriller sentimentale avvincente, racchiuso nelle pagine di un romanzo che la protagonista, Micol, legge per caso ritrovando un episodio che dovrebbe conoscere solo lei, ma che invece è riportato fedelmente nel libro, particolari che nessuno può ricordare, troppo personali.

La similitudine dell’accaduto la induce a scoprire cosa c’è dietro, vuole conoscere lo scrittore per fargli tutte le domande e capire come fa a sapere di alcuni dettagli di una sua giornata di quindici anni prima. Però lo scrittore non è reperibile e probabilmente ha utilizzato uno pseudonimo per non farsi rintracciare, ma nonostante il vuoto che ha lasciato intorno, sembra che in qualche modo voglia farsi inseguire e trovare, perché nel libro ha lasciato degli indizi che possono condurre fino a lui.

Micol nel frattempo ha perso l’amore più grande della sua vita, quel legame che si prova solamente una volta e sa che il romanzo in qualche modo la guiderà indietro nel tempo fino a quel momento, a quell’appuntamento che aveva, a cui si è ritrovata sola e senza una spiegazione ad attendere qualcosa che non è mai stato.

Quel che non è stato di Piero degli Antoni è un libro che coglie di sorpresa il lettore con la sua storia nella storia. Una piacevole lettura.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!