L Ammerikano
L Ammerikano

Recensione Libro Racconti ricordi, esperienze, sentimenti

Questi episodi, tuttavia, ricordati da Marco dopo tanti anni, con lo stesso fiero orgoglio delle cose che ci appartengono, quasi riesumati dallo scrigno della memoria, hanno il sapore forte e nostalgico delle imprese antiche, il fascino delle cose belle, preziose e uniche di una volta.
Western_sex_rock_and_horror
Recensione Libro Racconti ricordi, esperienze, sentimenti

Prezzo: € 15,00

Di cosa parla Racconti ricordi, esperienze, sentimenti di Vittorio Sartarelli

Lo scrittore Vittorio Sartarelli nel libro Racconti ricordi, esperienze, sentimenti parla di sé ma anche di chi gli sta intorno proponendo l’immagine di ciò che ha vissuto, ascoltato, raccolto e rimandato. Il tutto inserito nella cornice di una Sicilia in continuo cambiamento.

Una serie di racconti che si collocano tra il 1950 e il 1970 portano in superficie memorie, esperienze ed emozioni intense, tutti aspetti significativi vissuti in prima persona dall’autore.

Racconti è un libro scritto con le emozioni, guardando al di là del tangibile, per cogliere ogni tipo di sentimento che emerge dal vissuto quotidiano.

Vittorio Sartarelli descrive la propria città, Trapani, svelandoci i retroscena della storia di quel luogo magico e accogliente, s’insinua nei ricordi diventando bambino, riporta storie di adolescenti e delle loro prime esperienze.

Leo

In Racconti si legge il rimpianto per la gioventù, per gli anni migliori della propria vita che a volte si perdono dietro cose inutili, altre volte si godono fino in fondo, soprattutto quando incontri la donna della tua vita.

Lo scrittore Vittorio Sartarelli riesce a toccare con delicatezza il proprio passato condividendo con il lettore, in alcune pagine del libro Racconti, una parte molto importante e intima di sé.

Con sensibilità descrive i suoi tre amori: quello per la nonna, per la madre e per la moglie. Tre persone che in maniera diversa gli hanno saputo far battere il cuore lasciando un segno indelebile nella sua vita.

Sartarelli nel libro parla anche del suo lavoro, del sacrificio
che presuppone e della distanza che a volte mette tra le persone. Attraverso le sue parole sembra riesca a darci una visione completa della sua esistenza.

Racconti è un’opera scritta dall’autore per se stesso ma anche con la necessità di essere poi ascoltato da menti e cuori aperti. Nel libro si coglie la necessità di comunicare con i più giovani, di rendere ancora più significativa l’esperienza personale grazie alla condivisione. Un libro scritto con l’anima.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!