Recensione Libro Ragione e sentimento

Trama Uno dei romanzi del passato più amati e attuali.
Recensione Libro Ragione e sentimento

Prezzo: € 6,00

Di cosa parla Ragione e sentimento di Jane Austen

Il romanzo Ragione e sentimento di Jane Austen è un libro pubblicato nel 1811, dopo 16 anni dalla sua realizzazione e a distanza di oltre due secoli è ancora attuale.

Le protagoniste del romanzo Ragione e sentimento sono Dashwood, Elinor e Marianne che in seguito alla morte del padre devono rivedere la gestione familiare, si trovano in fatti a dover fare i conti con le ristrettezze economiche.

Alle prese con un nuovo tipo di vita a loro del tutto sconosciuto, le tre ragazze impareranno a dare equilibrio all’uso della ragione e del sentimento, fino a che si vedrà la loro piena maturazione.

Quello che ha reso Ragione e sentimento un romanzo ancora amatissimo e attuale è la capacità di Jane Austen di mostrare quale sia il contrasto tra ciò che richiede un utilizzo appropriato della mente e ciò che invece richiede l’abbandono ai propri sentimenti, delineando quindi una distinzione tra morale e istinto.

Inoltre Jane Austen ci presenta le tre donne protagoniste del libro in un modo inedito, analizzandole nella psiche e nel cuore, così come richiesto da un libro che vede tutta la trama basata sul contrasto di ragione e sentimento.

Elinor è la più grande delle tre e agisce sempre facendo attenzione al buon senso, Marianne, invece, è emotiva. Margaret è la meno presente nel romanzo, restando sempre un po’ in disparte.

Jane Austen con Ragione e sentimento ha scritto uno dei libri più amati dalle lettrici, ma anche dei lettori grazie alla sua maestria nel dipingere ambienti, relazioni e personaggi unici.

Ragione e sentimento è diventato anche un film diretto da Ang Lee nel 1995. Tra i protagonisti troviamo Kate Winslet, Emma Thompson e Hugh Grant. Il film ha vinto il Golden Globe come miglior film drammatico del 1995 e si è aggiudicato l’Orso d’Oro nel 1996 al Festival di Berlino.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!