Recensione Libro.it intervista Federica Bosco

Una delle autrici più divertenti della letteratura italiana parla del suo rapporto con la scrittura e con la lettura: Federica Bosco.
Recensione Libro.it intervista Federica Bosco

Prezzo: € 6,90

Intervista a Federica Bosco

Cosa ti ispira nell’attimo in cui inizia a scrivere?

Di solito ho in mente una storia e quando comincio a scrivere è come se qualcun altro mi suggerisse le parole, è un procedimento magico perché non so mai veramente cosa potrebbe succedere e che piega prenderà la storia che sto scrivendo.

Quanto c’è di autobiografico nel tuo romanzo L’amore mi perseguita?

Adesso non molto a dire la verità, le vicende di Monica sono situazioni che a me non sono mai capitate, la parte emotiva invece è molto simile alla mia, trovo che sia difficile descrivere degli stati d’animo se non si sono mai provati. E poi la parte relativa all’alimentazione bio e allo yoga è mia al 100% (anche se io sono molto più fissata di lei!!)

Ci puoi riassumere in poche parole il libro L’amore mi perseguita?

E’ la terza parte della “trilogia” che è composta da “Mi piaci da morire” e “L’amore non fa per me” in quest’ultima parte Monica torna a New York dopo aver visto naufragare il suo tentativo di convivenza con un uomo più grande che amava molto, ma che non ha fatto niente per trattenerla. Si troverà a dover crescere e maturare da sola in una metropoli difficile, ma circondata da personaggi curiosi che la sosterranno in modo imprevedibile.

A chi credi di assomigliare nello stile, nel modo in cui racconti le storie e le affronti, se c’è qualcuno a cui ti sente più vicina stilisticamente parlando?

Mi piacciono molto le autrici anglosassoni come Nora Ephron, Patricia Marx, Sarah Jane Gilman, le trovo straordinarie, ciniche e dissacranti quanto basta.

Cosa si prova a scoprirsi in alta classifica tra i libri italiani più venduti?

E’ un emozione pazzesca che ti ripaga di non poche delusioni!

Il romanzo che Federica Bosco ha amato di più?

Ce ne sono tantissimi e ce ne saranno altri, uno che ho amato molto è Un giorno tutto questo dolore ti sarà utile di Peter Cameron

Quello che non consiglieresti mai?

Nessun libro scritto da un calciatore!!

Leggi la recensione dei libri Federica Bosco

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!