Recensione Libro “Sette note musicali”

Forse là fuori non c’era nessuno. È possibile che la vita razionale sia così eccezionale da esistere in un unico punto dell’universo?
Recensione Libro “Sette note musicali”

Prezzo: € 10,00

Di cosa parla “Sette note musicali” di Zoran Zivkovic

Il libro edito dalla Tea “Sette note musicali”, dello scrittore serbo Zoran Zivkovic, è una raccolta di storie a tratti surreali, in cui una scrittura densa e delle frasi evocatrici conducono ad una lettura piacevole.

I racconti presenti nel libro “Sette note musicali” compongono una musica. Personaggi bizzarri animano le vicende dei protagonisti: un maestro di bambini autistici, una bibliotecaria, un vedovo, una zitella, un pensionato, un professore, un suicida. Situazioni comuni, fotogrammi di vita, di normalità. Ma basta una musica, un piccolo suono che si aprono nuovi paesaggi.

Le storie sembrano essere incredibili, al di là del vero, tenute insieme dalla musica, che fa da collante. Dovunque c’è musica: un carillon trovato, un organo che suona alla stazione, la campanella di una biblioteca. Le note fanno da sfondo a dei ricordi, a degli eventi, a dei sogni.

Dopo il libro “Sei biblioteche” lo scrittore  Zoran Zivkovic continua a raccontarci in “Sette note musicali” delle storie che sembrano impossibili, frammenti di vita e momenti che sorprenderanno qualsiasi lettore.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!