Recensione Libro “Soliloqui di un uomo alla ricerca di Līlā”

... ti sarò eternamente grato per la tua preziosa collaborazione, nella speranza che questi nostri vissuti soliloqui possano contribuire a donare un barlume di luce alla umana consapevolezza di far tutti parte di una fraterna condizione vitale!
Recensione Libro “Soliloqui di un uomo alla ricerca di Līlā”

Di cosa parla “Soliloqui di un uomo alla ricerca di Līlā” di Kartar

Lo scrittore emergente Kartar con il suo libro “Soliloqui di un uomo alla ricerca di Līlā” ci pone dinanzi a una lettura a tratti provocatoria, differente da ciò che un lettore si trova ad affrontare leggendo un qualsiasi libro.

Attraverso un dibattito continuo tra dentro e fuori, mettendo a nudo le incertezze, scandagliando ciò che rende perplessi e alimentando dubbi sempre più ingombranti, Kartar conduce le persone a ricercare un punto che va al di là di tutto e che si identifica con la verità.

Andando a fondo nei perché da cui è afflitto ogni uomo che si trova a percorrere la propria esistenza, Kartar, attraverso una scrittura densa, piena di parole che ci prendono troppo respiro per essere lette tutte d’un fiato, analizza la realtà.

“Soliloqui di un uomo alla ricerca di Līlā” è un libro complesso, che va letto con attenzione e in alcuni passaggi persino riletto per comprendere ciò che lo scrittore afferma. In questo percorso intrapreso dall’autore, c’è posto per qualsiasi argomento che riguardi la morale. Kartar tende con le sue parole a condurre alla soluzione delle domande che riguardano l’esistenza.

“Soliloqui di un uomo alla ricerca di Līlā” cerca, grazie al pensiero dello scrittore, di trovare un equilibrio, che sembra non esistere più in questi anni confusi. L’uomo comune, l’individuo semplice si pone domande e cerca un’armonia, che è l’obiettivo ultimo e fondamentale per vivere.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!