Recensione Libro Sono fermo, mi muovo – Montecatini Terme, una storia nella storia

Ho una missione da compiere. Non so in quanto tempo, ma so che devo farlo. Non so come partire, figuriamoci come arriverò alla fine. Forse distrutto. Non so molte altre cose, ma qualcosa mi dice che sarà un viaggio incredibile. Cercherò di entrare per uscire e alla fine ne usciremo insieme.
Recensione Libro Sono fermo, mi muovo – Montecatini Terme, una storia nella storia

Prezzo: € 13,00

Di cosa parla Sono fermo, mi muovo – Montecatini Terme, una storia nella storia di Gianluca Giusti

L’ultima pubblicazione dello scrittore Gianluca Giusti s’intitola Sono fermo, mi muovo – Montecatini Terme, una storia nella storia ed è una sorta di viaggio di una settimana che l’autore ci porta a compiere all’interno di Montecatini Terme, rendendo tutta la narrazione, man mano che procede, accattivante ed enigmatica.

Al fianco dello scrittore, il lettore potrà camminare e cogliere tanti dettagli non solo del luogo in cui questo originale e bel racconto di Giusti è ambientato, ma anche della sua anima.

Passeggiando per le strade di Montecatini si gusta la passione che lo scrittore nutre verso questo luogo, che lo affascina, lo contiene, che ancora lo incuriosisce e che dimostra di poter resistere anche alla crisi.

È evidente che nel libro Sono fermo, mi muovo – Montecatini Terme, una storia nella storia ci siano dei tratti autobiografici, si denota dall’amore visibile in molti passaggi del romanzo, ma oltre al coinvolgimento emotivo c’è la narrazione.

Infatti, durante il periodo di Natale, ci troviamo a fare una passeggiata al fianco di un personaggio misterioso, Wilson, che cattura l’attenzione, un Lord che non si capisce bene, grazie alla capacità dello scrittore, se sia un fantasma o qualcuno in carne e ossa. Forse realtà e immaginazione si fondono? Oppure lo scrittore vuole sono un po’ confondere le carte per meglio tenere viva la nostra attenzione?

Montecatini è il motivo che lega la storia allo scrittore, ai ricordi, ad altri personaggi noti che vengono tirati in ballo, alla citazioni alte e alle riflessioni che il romanzo Sono fermo, mi muovo – Montecatini Terme, una storia nella storia porta a fare.

La scrittura di Gianluca Giusti è scorrevole, accoglie, sprona e conduce il pensiero a quel luogo che seppur alcuni non hanno conosciuto dal vivo, possono incontrare nel percorso visivo che l’autore ha dato nel romanzo grazie alle fotografie.

Alla fine della lettura vi verrà voglia di andare a vedere questo luogo che ha tanto da raccontare e che dimostra di essere bella e misteriosa…

Sono fermo, mi muovo – Montecatini Terme, una storia nella storia non è una guida turistica, non è un saggio e forse neppure un romanzo, ma tutte queste cose messe insieme per spronare le persone ad andare sul posto e lasciarsi rapire dalla bellezza.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!