Recensione Libro Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà

Questo cucciolo ha dimostrato lealtà a monwen, la vita, non ha ceduto al comodo invito di lakonn, la morte, perciò si chiamerà Aufman, che nella nostra lingua significa leale e fedele.
Recensione Libro Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà

Prezzo: € 10,00

Di cosa parla Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà di Luis Sepúlveda

Ancora una storia di quelle che piacciono ai bambini scritta da Luis Sepúlveda. Quest’ultimo libro, pubblicato come i precedenti dalla casa editrice Guanda, s’intitola Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà, e come gli altri lascia il suo messaggio d’amore e devozione.

Protagonista di questo piccolo libro accompagnato da immagini in bianco e nero, è un cane che rimpiange tutto ciò che ha perso, soprattutto il suo rapporto con il cucciolo d’uomo con cui per un po’ è cresciuto.
Con lui il mondo era a colori nonostante tutte le difficoltà che la vita mette normalmente sul cammino di ognuno, ma quando la spensieratezza e la felicità vengono a mancare, la realtà diventa oscura e dolorosa.

Il cane lupo perde la sua amata libertà e si ritrova a vivere con degli uomini violenti e cattivi, il cui unico scopo è di catturare un fuggitivo grazie all’istinto e all’olfatto dell’animale. Il cane è costretto a stare in catena, a subire le percosse degli uomini, a patire la fame e il freddo, mentre nella sua testa passano i ricordi del suo amico, il cucciolo d’uomo.

Sarà proprio ripensando al passato che il cane capisce quanto siano differenti gli uomini gli uni dagli altri, mentre alcuni sono cattivi, ci sono persone gentili, che possono dare amore ed essere fedeli, proprio come sa esserlo un cane.

Senza perdere di vista il significato del suo nome, che indica fedeltà, mette a repentaglio la sua vita per salvare chi ama, perché è il calore che si diffonde nel proprio cuore ciò che ha realmente valore per lui.

Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà di Luis Sepúlveda è un libro che racconta ai bambini e agli adulti cosa significhi essere leali verso gli altri e fa riflettere sulla condizione dell’uomo e degli animali grazie a una favola intensa.

Sono molti i principi affrontati in quest’ultimo libro Storia di un cane che insegnò a un bambino la fedeltà, in cui – come in Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico o Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare, – Sepúlveda conferma le aspettative dei lettori, certi ogni volta di lasciarsi coinvolgere da una fiaba densa di significato.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!