Recensione Libro “Ti seguo ogni notte”

Ci sono storie che cominciano con un addio. Questa, forse, era una di quelle.
Recensione Libro “Ti seguo ogni notte”

Prezzo: € 11,00

Di cosa parla “Ti seguo ogni notte” di Luca Bianchini

Per chi ha amato i libri di Luca Bianchini degli ultimi anni, due su tutti “Io che amo solo tee La cena di Natale di Io che amo solo te” forse resterà perplesso leggendo il suo precedente romanzo “Ti seguo ogni notte”. Almeno questa sembra essere la voce del popolo.

In questo libro di Luca Bianchini, come nei successivi e nei suoi precedenti, la scrittura è vivace e porta il lettore a entrare nel vivo, ma molti lettori hanno trovato che nel libro “Ti seguo ogni notte” ci siano delle parti che risultano noiose.

Protagonista di questa storia è Roger, un ragazzo poco più che trentenne che per portare soldi a casa vende le pentole in una televisione locale. In una vita fatta di giornate piatte, un giorno finalmente Roger incontra quella che a lui sembra subito la donna della sua vita.

Purtroppo però Stella il giorno dopo si deve sposare e Roger può fare davvero poco per convincerla a non lasciarlo. Da quel momento in poi non fa altro che inseguire l’amore, ma invece di trovare quello si imbatte improvvisamente nel successo grazie a un rutto fatto in diretta.

Verrà scelto per condurre un programma televisivo esclusivamente pensato per gli uomini, dove i maschi possono dimostrarsi per quello che sono e dare il peggio.

Il successo però lo allontana dalla realtà e ci vorrà l’aiuto della famiglia e la durezza degli amici per rimetterlo sulla retta via.

“Ti seguo ogni notte” di Luca Bianchini è un libro che tiene compagnia, che sicuramente non è stato gradito dal pubblico allo stesso modo di “Io che amo solo te” che ha raggiunto ottimi consensi, ma che può risultare una piacevole lettura per chi non cerca grandi storie, ma un po’ di compagnia.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!