Trama Libro “Il Conte di Montecristo”

Trama 'Il conte di Montecristo' l'imperdibile romanzo di Alexandre Dumas.
Trama Libro “Il Conte di Montecristo”

Prezzo: € 19,50

Di cosa parla “Il Conte di Montecristo” di Alexandre Dumas

“Il Conte di Montecristo” è considerato l’esordio letterario dello scrittore Alexandre Dumas, inizialmente pubblicato a puntate su una rivista della metà dell’Ottocento, fu da subito considerato un libro originale sia per la storia che per lo stile utilizzato.

“Il Conte di Montecristo” è un intreccio di storie che raccontano le azioni di uomini che inizialmente sembrano non essere collegati tra loro, ma che invece s’intrecciano con lo scorrere del romanzo.

Il libro “Il conte di Montecristo” è ambientato in Francia, quella della Restaurazione e della monarchia di Luigi Filippo e narra di un’ingiustizia subita, ma riscattata da una vendetta.

Il protagonista de “Il Conte di Montecristo”  è stato imprigionato nei sotterranei di un castello
, per volere di un magistrato e per la gelosia di due suoi rivali, ma dopo quattordici anni riesce ad evadere, s’impossessa di un tesoro e crea una nuova identità., diventando il Conte di Montecristo. Sarà in questo modo che s’insinuerà nell’esistenza dei suoi ricchi nemici, provocandosi la sua vendetta.

“Il Conte di Montecristo” di Alexandre Dumas è stato considerato un capolavoro per più aspetti, non soltanto per la trama, ma anche per l’analisi psicologica che lo scrittore fa dei personaggi e sui cattivi sentimenti che macchiano l’uomo di azioni riprovevoli.

Ma il libro è stato apprezzato molto anche per la fotografia del periodo storico, l’Ottocento, in cui è ambientato, fornendo elementi importanti per conoscere la situazione sociale e politica del tempo.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!