Di cosa parla “Fiore di neve e il ventaglio segreto” di Lisa See

“Fiore di neve e il ventaglio segreto” di Lisa See è ambientato nella Cina del XIX secolo racconta la condizione in cui vivevano le donne, sottomesse alla società e alle famiglie. Mentre tutte le donne avevano i piedi bendati e vivevano in isolamento, quelle della contea dello Hunan utilizzavano un codice segreto per poter comunicare tra di loro.

Le donne protagoniste del “Fiore di neve e il ventaglio segreto” si scambiavano delle lettere scritte a pennello sui ventagli o ricamati sui fazzoletti. Utilizzavano questi metodi per sfuggire alla reclusione e per condividere speranze e sogni.

Su uno di questi ventagli c’è un segreto che ha segnato il legame tra Giglio Bianco e Fiore di Neve. Ormai ottantenne e straziata dai rimorsi, Giglio Bianco ripensa a Fiore di Neve, scomparsa da anni. Prima di morire ha un desiderio da esaurire: raccontare all’amica la verità…

“Fiore di neve e il ventaglio segreto” è un romanzo dai forti valori, un libro intenso, toccante, profondo, da cui nel 2011 è stato tratto il film “Il ventaglio segreto”.