Trama romanzo La patria, bene o male

Trama "Centocinquanta racconti per descrivere la storia dell'Italia dalla sua Unità ai giorni nostri"
Trama romanzo La patria, bene o male

Prezzo: € 10,00

Di cosa parla La patria, bene o male di Carlo Fruttero e Massimo Gramellini

Nel libro La patria, bene o male di Carlo Fruttero e Massimo Gramellini si ripercorre la storia italiana in 150 date per festeggiare i 150 anni dell’Unità d’Italia. Le date scelte dai due scrittori non sono soltanto quelle storiche, contenuti nei libri, ma anche date di eventi dal tono personale: storie di persone di cui è fatta l’Italia.

La patria, bene o male, infatti, non è un manuale storico che esalta le vicende della gloriosa vita dell’Italia Unita, ma un ritratto degli italiani che hanno vissuto il nostro Paese dal 1861 ai giorni nostri.
L’intento di Carlo Fruttero e Massimo Gramellini è di descrivere più che la storia italiana, la storia degli italiani, fatta di eventi drammatici, ironici e tragici.

Una raccolta di 150 racconti, uno per ogni anno dell’Unità, che riassumono attraverso i colori della cronaca nera, rosa e storica, i tratti fondamentali di un paese che, nonostante i poderosi sviluppi avvenuti nell’arco di un secolo e mezzo, si ritrova ad avere figure ricorrenti nella sua storia.

La patria, bene o male di Carlo Fruttero e Massimo Gramellini, è uno romanzo divertente, che raccoglie la storia d’Italia e degli italiani, facendo ridere, sorridere e soprattutto riflettere.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!