Trama Romanzo “L’unico figlio”

Trama Un bambino arriva in orfanotrofio e la direttrice viene trovata morta, cosa è accaduto?.
Trama Romanzo “L’unico figlio”

Prezzo: € 12,50

Di cosa parla “L’unico figlio” di Anne Holt

“L’unico figlio” di Anne Holt è ambientato vicino Oslo, in un gelido inverno norvegese.
Olav, un bambino di dodici anni, arriva in un orfanotrofio a portare scompiglio in quel luogo.

Olav, infatti, il protagonista de “L’unico figlio” è stato sottratto alla patria potestà, e sembra molto più adulto degli altri, ma anche più cattivo dei suoi compagni.

Quando la direttrice dell’orfanotrofio viene trovata nell’ufficio morta, uccisa con un coltello da cucina, Olav è scomparso, forse ha assistito al delitto.

Hanne Wilhelmsen, nominata soprintendente di polizia, decide che deve essere lei a occuparsi del caso. Sarà quindi costretta a scendere per le strade di Oslo, tra il degrado del posto.

L’unico figlio” un altro libro da seguire passo a passo di Anne Holt fino alla conclusione quando il mistero non viene svelato.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!