Trama Romanzo Mia suocera beve

L'ultimo esilarante romanzo dello scrittore partenopeo Diego De Silva.
Trama Romanzo Mia suocera beve

Prezzo: € 12,50

Di cosa parla Mia suocera beve di Diego De Silva

Ritorna lo scrittore Diego De Silva con un libro che già dal titolo si mostra ironico Mia suocera beve. Protagonista del romanzo è Vincenzo Malinconico, un avvocato che è semi disoccupato, quasi divorziato e semi felice.

La vicenda centrale del libro Mia suocera beve è un sequestro di persona ripreso dalla telecamere. L’esecutore è l’ingegnere che ha progettato quelle telecamere posizionate all’interno di un supermercato.

Il sequestrato, invece, è un camorrista che è considerato dall’ingegnere il responsabile della morte di suo figlio. Quando arriva la televisione il quasi protagonista di Mia suocera beve racconta il suo punto di vista e accusa il boss. Il romanzo prende una piega inaspettata e il  sequestro registrato dalle telecamere del supermercato diventa un insolito reality.

L’unico a poter evitare la tragedia è l’avvocato Vincenzo Malinconico, nominato difensore d’ufficio dall’ingegnere. L’avvocato, già protagonista tanto amato del libro Non avevo capito niente, non ci deluderà con il suo modo estroso di fare, e riuscirà a trovare il lato comico anche in un caso così disperato come quello in cui è chiamato in causa.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!