Trama romanzo “Noi”

Trama Walter Veltroni ci racconta la Storia italiana attraverso aneddoti di persone comuni le cui vite vengono sopraffatte dagli eventi esterni.
Trama romanzo “Noi”

Casa editrice

Rizzoli

Prezzo: € 19,00

Di cosa parla “Noi” di Walter Veltroni

La Storia non è solo quella che leggiamo sui libri di scuola, quella che gli insegnanti ci hanno spiegato a loro modo, e che noi conosciamo attraverso quei racconti. Ma è anche, e soprattutto, quella che viviamo in prima persona. Viene questo in mente leggendo “Noi” di Walter Veltroni.

La Storia è quella che ha visto Giovanni, un ragazzino di quattordici anni, segnare sull’album da disegno i ricordi degli ultimi momenti del Fascismo, delle deportazioni che hanno massacrato ebrei e dissidenti.

La Storia è quella di qualche anno dopo, che vede Andrea, bambino di tredici anni, con il padre su un Maggiolino che lo porta in giro per le strade rivoluzionate dal boom italiano.

E poi c’è Luca, di undici anni che registra sulle cassette, mentre c’è il terremoto in Irpinia e John Lennon viene assassinato e il terrorismo si diffonde.
Infine c’è Nina che cerca in tutti i modi di proteggere le esperienze del passato
, che hanno visto protagonisti le generazioni precedenti.

Nel libro “Noi” ci sono quattro anni fondamentali: il 1943 per Giovanni, il 1963 per Andrea, il 1980 per Luca e il 2025 per l’adolescente Nina, che hanno segnato la loro vita con attimi importanti e che, ancora adesso, restano impressi nella memoria anche di chi non c’era.

La vita privata e la grande Storia si confondono, fino a che i confini diventano talmente labili, da non far capire più ai protagonisti del libro “Noi” di Walter Veltroni, cosa possa influire maggiormente sulle loro esistenze.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!