Recensione Libro Tre sassi bianchi

Abbiamo pastiglie per il mal di testa. Abbiamo antidepressivi per la tristezza. Abbiamo Dio per i credenti. Non abbiamo niente per l’autismo.
Recensione Libro Tre sassi bianchi

Prezzo: 14,90

Di cosa parla Tre sassi bianchi di Lisa Genova

La scrittrice Lisa Genova si è fatta strada con il romanzo Perdersi con cui ha riscosso enorme successo. Quest’anno ha pubblicato il libro dal titolo Tre sassi bianchi un’altra opera che merita attenzione.

Il romanzo, che racconta di un ragazzo affetto da autismo, tocca le corde dell’anima, facendo commuovere e riflettere il lettore sull’argomento e le difficoltà di chi si trova a vivere quest’esperienza in maniera diretta.

Nel romanzo Tre sassi bianchi i protagonisti sono vari, da una parte abbiamo la storia ormai alla fine di Beth, che ha scoperto il tradimento del marito e cerca di affrontare il problema. Dall’altra parte abbiamo il tormento di Olivia, una donna che ha perso il figlio quando aveva appena 8 anni. Il bambino era affetto da una grave forma di autismo e dopo la sua morte, non sopportando il dolore, si è conclusa anche la storia tra lei e David.

Queste due donne vivono sull’isola di Nantucket, un bel posto che si risveglia all’arrivo dei turisti d’estate, ma per Olivia è un buon posto per ricominciare a vivere. Le giornate di Olivia sono scandite dalle sue passeggiate sulla spiaggia accanto ai ricordi indelebili che le attraversano la mente.

Ed ecco che torna lo sguardo sfuggente di suo figlio, tutto l’amore che ha provato e la rabbia verso un Dio che non le dà risposte. Olivia ripensa ai sassi bianchi, quelli che l’ex marito continua a trovare in ogni angolo della casa, lasciati dal figlio che aveva una vera passione per i sassi e ripensa anche al loro amore, che sembrava invincibile.

Forse per un gioco del destino, le due donne sembrano aiutarsi a vicenda, trovando la forza di affrontare le difficoltà.

Lisa Genova ha mostrato ancora una volta la capacità di emozionare con la storia narrata in Tre sassi bianchi. Attraverso una scrittura ricca di dettagli che danno un senso a ogni cosa, Lisa Genova riesce a incantare il lettore.

La protagonista del suo romanzo, Olivia, continua a domandarsi fino alla fine perché Dio ha messo al mondo un bambino con problemi così enormi e gliel’ha portato via dopo pochi anni, ma giorno dopo giorno riesce a trovare la risposta dentro di sé.

Olivia grazie a suo figlio ora è in grado di conoscere il significato dell’amore vero, che non finisce neanche quando la vita porta via ciò che abbiamo di più prezioso. Ma questo è solo uno dei tanti messaggi che il lettore potrà scovare tra le pagine del libro Tre sassi bianchi.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!