Recensione Libro Un po’ più in là sulla destra

Ciatazione “Uccidere a quel modo, ben pochi avrebbero saputo farlo. Ma attenzione. Era adesso che bisognava agire in modo preciso, abile, addirittura perfetto. Ottenere la perfetta discrezione è il segreto delle cose.”
Recensione Libro Un po’ più in là sulla destra

Prezzo: € 12,00

Di cosa parla Un po’ più in là sulla destra di Fred Vargas

Un po’ più in là sulla destra di Fred Vargas è un intruglio di personaggi che si rincorrono, che si studiano, che si sospettano, come avviene sempre quando c’è un caso da risolvere, ma in questo libro dell’affermata scrittrice di thriller francese, la situazione si mostra dall’inizio più complessa del solito.

Un indizio particolare, un rimasuglio di osso umano trovato nella cacca di un cane conduce l’indagine da Parigi a un paese della Bretagna.

Nel libro Un po’ più in là sulla destra inseguendo le tracce nel tempo e nello spazio, si scoprono personaggi ambigui tutti sospettabili, ma anche due vecchi omicidi mai risolti collegati misteriosamente a quell’indizio proveniente da lontano.

La Vargas non delude l’aspettativa dei suoi appassionati lettori, continua con i suoi dialoghi serrati, il suo stile ironico e la descrizione minuziosa di protagonisti ed ambienti. Poche parole per raccontare la trama, perché svelare l’arcano sarebbe un gioco sporco; la bellezza dei libri della Vargas sta proprio nel voler arrivare fino alla fine per scoprire chi è il colpevole e cosa si nasconde dietro quel gesto.

Un po’ più in là sulla destra è fatto di tanti piccoli dettagli da accostare l’uno all’altro, personaggi da scrutare con attenzione, indizi da non trascurare… ed ecco che il caso ci conduce per mano alla fine della storia per dirci la verità.

Un altro libro di Fred Vargas molto apprezzato dai lettori che da anni seguono i suoi thriller.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!