Trama romanzo “Un sabato, con gli amici”

Trama Traumi del passato turbano le vite dei protagonisti di questo ultimo lavoro di Andrea Camilleri. Ma nessuno è disposto ad annaspare, si ha bisogno di affrontare le proprie debolezze.
Trama romanzo “Un sabato, con gli amici”

Prezzo: € 17,50

Di cosa parla “Un sabato, con amici” di Andrea Camilleri

Un nuovo libro scritto da Andrea Camilleri, un romanzo differente dai soliti a cui ci ha abituato lo scrittore. “Un sabato, con amici” è un libro da scoprire, che gli appassionati di Camilleri di certo apprezzeranno.

Sette amici. Sette vite segnate da tagli profondi che appesantiscono l’anima insinuandosi nei meandri della loro esistenza, fino a modificare il corso degli eventi. Ma non c’è solo il passato a posarsi pesantemente sulle spalle dei protagonisti, ci sono anche i momenti presenti che difficili almeno come quelli già superati, ingigantiscono la loro fragilità.

Gli anni della maturità sembrano essere un buon pretesto per fare i conti con se stessi e trovare una sorta di redenzione, lontano dai valori borghesi. Ma non sembra essere così. Non è facile trovare il modo giusto per affrontarsi, soppesare le cose e agire con meno istinto di quello che muove solitamente i giovani. Le debolezze psicologiche, la tensione accumulata, le delusioni subite, sembrano avere un ruolo di un certo rilievo nelle scelte dei protagonisti che restano comunque legati al passato.

Andrea Camilleri ci propone con  “Un sabato, con amici”  un romanzo nuovo, con un linguaggio che si distacca dai libri precedenti, nessuna espressione dialettale, ma una lingua tagliente, diretta. I protagonisti sono responsabili delle proprie azioni e ne sono pienamente consapevoli.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!