Vincitore Premio Strega 2012: Alessandro Piperno con “Inseparabili. Il fuoco amico dei ricordi”

Premio Strega 2012 Alessandro Piperno vincitore del Premio Strega 2012. Per soli due voti il suo libro dal titolo "Inseparabile. Il fuoco amico dei ricordi" batte "Qualcosa di scritto" di Emanuele Trevi, aggiudicandosi il Premio Strega 2012.
Vincitore Premio Strega 2012: Alessandro Piperno con “Inseparabili. Il fuoco amico dei ricordi”

Il vincitore dell’edizione 2012 del Premio Strega, la sessantaseiesima per l’esattezza, è Alessandro Piperno con il romanzo “Inseparabili. Il fuoco amico dei ricordi” pubblicato dalla casa editrice Mondadori.

Lo scrittore Piperno ha vinto il Premio Strega 2012 superando di due soli voti Emanuele Trevi che con il suo libro “Qualcosa di scritto” pubblicato dalla casa editrice Ponte Alle Grazie ha avuto un ottimo riscontro della critica.

“Inseparabili. Il fuoco amico dei ricordi” ha ottenuto 126 voti che gli hanno permesso di vincere il Premio Strega 2012 che molti già attribuivano a lui dall’inizio, anche se a quanto pare la vittoria non è stata così scontata, visto i pochi voti di scarto che ha ricevuto in più rispetto al secondo classificato. “Qualcosa di scritto” di Emanuele Trevi ha ottenuto 124. Lo scrittore Gianrico Carofiglio, invece, con “Il silenzio dell’onda” pubblicato dalla Rizzoli è arrivato terzo con 119 voti. Di seguito troviamo Marcello Fois con “Nel tempo si mezzo” pubblicato da Einaudi con 48 voti si è aggiudicato il quarto posto e Lorenza Ghinelli con il romanzo “La colpa” pubblicato dalla casa editrice Newton Compton che ha totalizzato 16 voti, piazzandosi ultima.

Il presidente del seggio del Premio Strega 2012 è stato Edoardo Nesi, vincitore del Premio Strega 2011 con il libro “Storie della mia gente”.
E la casa editrice Mondadori si aggiudica il quinto premio in sei anni. L’unico a rompere l’idillio è stato proprio Nesi che nel 2011 ha vinto il Premio Strega con la casa editrice Bompiani.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!