Il filo testo
Il filo testo

Al di là degli alberi di Felice Castaldo: recensione libro

Lucento è un piccolo paese, non sai niente di noi, non conosci le nostre storie, i nostri segreti.
Al di là degli alberi di Felice Castaldo: recensione libro

Prezzo: € 15,00

Trama romanzo e recensione libro Al di là degli alberi di Felice Castaldo

Al di là degli alberi di Felice Castaldo è un romanzo horror che riesce a fondere aspetti di vita quotidiana con eventi drammatici.

Recensione libro Al di là degli alberi

Marco, un poliziotto, ex alcolista che ha perso la moglie, riceve una busta su cui c’è scritto Trasferimento d’ufficio e da lì la sua esistenza cambia. Viene trasferito in un piccolo paese in provincia di Benevento, nello stesso luogo in cui è nato, ma in cui non ha vissuto.

Un luogo sperduto e tranquillo, dove si pensa che non potrà mai accadere nulla di così destabilizzante. Eppure qualcosa succede. Un evento che mette in subbuglio le vite di molte persone: uno strano rapimento.

Già all’arrivo Marco scopre di trovarsi in un luogo inquietante, avvolto dalla nebbia, che amplifica rumori terrificanti e fa sparire strade o vedere cose che non ci sono.

Ombre che appaiono e si dissolvono, forze che fanno sentire la loro furia, una città al di là del bosco in cui vivono strane presenze. La destabilizzazione che ne deriva farebbe vacillare chiunque, figuriamoci la mente già fragile di Marco, che non sa neanche più chi sia lui.

Bisogna capire cosa sia accaduto realmente, quali siano i segreti, chi si nasconde dietro forze ingestibili che creano caos, cosa c’è al di là del bosco e chi è quel prete nero.
Sono tanti gli interrogativi e tante le risposte da dare.
Una domanda su tutte: il mondo crollerà o si salverà?

Commento libro di Felice Castaldo

Personaggi e ambienti sono descritti con cura, i dettagli rendono talmente realistici i paesaggi che al lettore sembrerà di essere protagonista della storia.

Gli sembrerà di trovarsi in un film, all’interno di quel bosco a guardare al di là degli alberi, tra i rami, lasciandosi sfiorare dal vento e dalla paura.

Sono tante le storie dei personaggi che si muovono lungo la trama del romanzo di Felice Castaldo, personaggi deboli, stravaganti, fuori dagli schemi, persone normali e speciali. Ognuno di loro è ben caratterizzato e il lettore sentirà un legame nei loro confronti, trovandosi a vivere tra la nebbia di quel luogo, a capire quale sia il mistero che avvolge tutti…

Incubo e realtà si fondono, il terrore diventa quasi tangibile e la verità è oltre un muro, al di là del bosco, bisogna solo capire cosa sia successo.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.