Recensione Libro Berlin I lupi del Brandeburgo

Se c'era una cosa che quel nuovo mondo gli aveva insegnato, era che il tempo ha valore per come lo usi, non per quanto te ne resta.
Quattro
Recensione Libro Berlin I lupi del Brandeburgo

Prezzo: € 15,00

Di cosa parla Berlin I lupi del Brandeburgo di Fabio Geda e Marco Magnone

Berlin I lupi del Brandeburgo è il quarto libro della saga Berlin scritta da Fabio Geda e Marco Magnone. Pubblicato da Mondadori, la saga sta riscuotendo entusiasmo e ottimi pareri da parte dei giovani lettori che vorrebbero tanto conoscere l’epilogo della storia. Mancano ancora due libri per la conclusione.

Il quarto volume, uscito in libreria il 28 marzo 2017, racconta le vicende di alcuni giovani, che a seguito di un virus che ha seminato morte tra gli adulti a Berlino, devono trovare il modo per sopravvivere in una giungla le cui leggi sono quelle della fame e della violenza.

I giovani si sono coalizzati in gruppi rivali, ma non è sempre la lotta a predominare. Nel corso della storia scritta da Fabio Geda e Marco Magnone, nascono belle amicizie anche tra esponenti delle bande contrapposte, amori sinceri, tradimenti e persino nascite, ma soprattutto evoluzioni inaspettate; il tutto mosso dalla voglia di non soccombere al virus.

Berlin I lupi del Brandeburgo è ambientato nel 1978, un anno significativo, poiché fanno la comparsa nel territorio tedesco degli esseri misteriosi che si nascondono dentro tute bianche e dietro strane maschere.

I custodi del cigno

Questi strani individui hanno rapito Nina, la sorella di Bernd. Jacob, assieme ai suoi compagni di avventura, ha deciso di mettersi sulle tracce della bambina e per farlo i giovani dovranno andare oltre i confini della loro Berlino.

Si dirigeranno verso l’inospitale e gelida Brandeburgo, dove oltre a esserci i misteriosi individui, troveranno feroci lupi e qualcosa non avrebbero mai immaginato potesse accadere.

Commento del Libro Berlin I lupi del Brandeburgo

L’effetto sorpresa in questo libro spiazza di più che nei capitoli precedenti di Berlin: la storia sembra ribaltarsi o comunque prendere una piega davvero inaspettata e al quarto capitolo ci voleva proprio un cambio di passo.

Questa novità, che vi abbiamo solo accennato, rende Berlin I lupi del Brandeburgo ancora più intrigante, dando una ventata di ossigeno buono e speranza ai lettore. L’avventura aumenta d’intensità, i protagonisti diventano sempre più familiari, sarà più facile schierarsi a favore e contro i personaggi del libro; insomma la storia si fa più coinvolgente.

I rapporti tra i ragazzi si evolvono, in alcuni casi una rabbia repressa incrina una bella amicizia, in altri dei gesti attenti e di partecipazione rendono un estraneo un amico sincero, ottimo alleato.

Tanti nuovi elementi e personaggi danno alla storia una sterzata interessante. Se i primi due libri sono stati quelli di presentazione della vicenda e dei protagonisti, in Berlin 3 La battaglia di Gropius e in Berlin 4 I lupi del Brandeburgo, entriamo nel vivo della saga.

Senza anticipare nulla di più vi lasciamo al piacere di scoprire cosa accade nel quarto libro di Berlin.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.