Emilia Masia: biografia scrittrice

Biografia autrice Emilia Masia.
Emilia Masia: biografia scrittrice

Prezzo: € 9,80

Chi è l’autrice Emilia Masia

Il Rombo della felicitàEmilia Masia nasce in un innevato gennaio del 1985 a Isernia, in Molise. Vive l’infanzia e l’adolescenza immersa nella tranquillità del piccolo paese paterno in Campania e della più grande cittadina materna, Isernia.

Decide di trasferirsi a Roma dove si laurea in ingegneria energetica e nucleare, non sapendo che con quella scelta sarebbe ritornata nei suoi Posti solamente per vacanza. Da Roma, infatti, si sposta prima a Londra e poi viene catapultata dal suo primo lavoro in un altro piccolo paese italiano, in Basilicata.

Il ritornare in una realtà opposta da quelle trovate nelle metropoli e scoprire un mondo del lavoro diverso da quello immaginato, inizia ad andarle stretto e a farle smuovere dentro di sé un desiderio di continuo cambiamento, di ricerca di stimoli sempre diversi.

Trova lavoro a Bruxelles dove tuttora vive sempre con la valigia pronta per ritornare dalla sua famiglia e per seguire le sue passioni, come i viaggi, la natura, il suo amato cane, la musica, la fotografia… Un suo aforisma: “Ama, vivi, ridi.”

Roberta Gelsomino

Nella primavera del 2016 decide di trascorrere un mese in Kenya come volontaria e inizia la meravigliosa amicizia con gli abitanti di Rombo che le mostrano come cogliere la bellezza delle piccole cose pur vivendo in difficoltà.
Dal 8 giugno 2020 approda su Amazon con la sua prima auto-pubblicazione Il Rombo della felicità, un romanzo ispirato a questa sua esperienza di volontariato.

Un’opera che ha deciso di curare con la redazione del sito Recensione Libro.it, uscita in italiano, con distribuzione globale tramite Amazon KDP, in versione eBook e paperback. Il ricavato del libro è tutto per l’amica e responsabile della onlus Light of Maasai.

Quarta di copertina del libro Il Rombo della felicità dal sito Amazon.

Cecilia ha tutto, non le manca nulla, eppure a trentanni inizia a sentire un vuoto dentro, incolmabile, come se dovesse cercare nuovi stimoli. Dopo tre anni trascorsi nella multietnica Bruxelles, città in cui è espatriata dall’Italia per lavoro, decide di partire nuovamente, questa volta per il Kenya, e dedicarsi al volontariato.

Affronta così un viaggio straordinario in terra africana alla scoperta di un mondo diverso, difficile e affascinante al tempo stesso. E incontra persone ricche di sfumature, accoglienti, che conoscono il significato dei valori. Questa storia mette in luce le contraddizioni del mondo in cui viviamo, ma mostra anche l’altruismo di chi aiuta e la bellezza di chi, pur non avendo nulla, è ricco interiormente.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.