Biografia scrittore Renato Amoroso

Biografia Renato Amoroso autore del libro "Si racconta che..."
Compra su amazon.it

Chi è Renato Amoroso autore del libro “Si racconta che…”

Renato Amoroso nasce a Milano nel 1947.
Laureato in Giurisprudenza presso l’Università statale di Milano nel 1969, iscritto all’albo degli avvocati dal 10.4.1972 e fino al 30.11.2006.
Giudice Vice Conciliatore in Milano dal 1974 al 1997.
Giudice di Pace in Monza dal 10.7.2002 è stato il coordinatore dell’ufficio. Ha concluso il suo mandato il 1° giugno 2016 presso l’ufficio di Milano. È stato docente presso la Scuola Superiore della Magistratura, pubblicando 31 articoli in materia di diritto civile, penale, processuale e sanzioni amministrative. Ha organizzato e condotto 13 corsi di formazione per magistrati e avvocati.
Ha diretto dal 1974 al 2000 il C.E.M.P. – consultorio familiare affiliato all’U.I.C.E.M.P. membro italiano dell’I.P.P.F., Istituto Internazionale per la Pianificazione Familiare, affiliato all’O.N.U. e collaboratore dell’OMS e dell’UNFPA.

Già docente presso la fondazione HUMANITER, presso la società Umanitaria di Milano, per la conduzione di gruppi interattivi di discussione su tutti i temi di attualità, istituzionali, politici ed economici.
Nel 2008 ha pubblicato il libro “Il mistero di Clic” (Sovera editore), composto da 13 racconti, ovvero istantanee che colgono momenti di piena veridicità interiore.
Nel 2022 pubblica il nuovo libro “Si racconta che…” (edizioni Montag), composto da 6 nuovi racconti.

Quarta di copertina libro “Si racconta che…”

Storie che sono un viaggio intorno a sentimenti, abitudini, inclinazioni e realtà delle persone che vivono nel nostro mondo. Vi si trovano l’egocentrismo, l’indifferenza, la caccia alla notorietà, unitamente alla capacità di osservare in silenzio, la voglia di divertirsi, la rivendicazione della libertà individuale, accompagnata dal coraggio e dalla pulizia morale. Personaggi frutto di fantasia ma caratterizzati, tuttavia, da fatti ed emozioni autenticamente vissuti, nella totale assenza di giudizi morali o di dottrine filosofiche.

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.