Kant a Reggio
Kant a Reggio

Stefania Scorrano: biografia scrittrice

Biografia autrice Stefania Scorrano.
Tavino
Stefania Scorrano: biografia scrittrice

Chi è l’autrice Stefania Scorrano

Ti voglio un bene più grande della morte

Stefania Scorrano nasce nel 1967 in terra di Gallipoli da cui non ha mai avuto cuore di allontanarsi. La formazione tecnico-scientifica, assicurata dagli studi di Ragioneria, è stata integrata dalla cultura umanistica del corso di laurea in Giurisprudenza.

Con questo bagaglio di esperienze scolastiche, nel 1990 fa il suo ingresso nel mondo del lavoro.

Quadro Direttivo presso il Credito Emiliano Spa, Stefania Scorrano ha la responsabilità delle relazioni con la clientela privata. Il viaggio verticale di esplorazione e scoperta, promosso dalla necessità di automiglioramento, si è concluso nel 2013 con l’iscrizione al Registro Italiano Coach Professionisti con specializzazione Life e Business.

La manovra

La passione per la lettura, lasciata in eredità dalla sorella Federica e il bisogno di portare in superficie il dolore per la sua prematura scomparsa, sopito per vent’anni, trova la sua espressione in questo libro che, per l’autrice, è un

mezzo per allontanare l’oblio. Perché non esiste separazione definitiva finché esiste il ricordo.

Il libro si intitola Ti voglio un bene più grande della morte, pubblicato da Edizioni Esperidi.

Testo libro Ti voglio un bene più grande della morte

La mia prima prova editoriale, è il racconto della vita di mia sorella Federica prematuramente scomparsa all’età di 33 anni. Sono serviti ventuno anni, per farmi trovare il coraggio e la forza di rompere il silenzio, ti togliere le ragnatele ai ricordi per aggrappare alla carta quanto più di lei fosse possibile.

Volevo impedire al buio della vita che continua, di risucchiare l’essenza di una vita splendida e nobile come quella di mia sorella. Non è il classico libro sull’incapcità a rassegnarsi all’assenza di una persona cara; le mie pagine non sono intrise del dolore di chi non accetta la perdita. No! E’ la narrazione intima delle emozioni che hanno fatto cornice al quadro della nostra vita insieme.
Sin dal mio primo respiro, sin dal suo ultimo respiro.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.