Quantica
Quantica

Celtic Saga Libro II La profezia dei cavalieri Aquila di Christian Biasi

Da ogni lato che guardasse la situazione, Gwenvael vedeva nero, ogni via di uscita era sempre più lontana e si dissolveva come neve al sole.
L'ascensore
Celtic Saga Libro II La profezia dei cavalieri Aquila di Christian Biasi

Prezzo: € 14,89

Trama, recensione e commento Celtic Saga Libro II La profezia dei cavalieri Aquila di Christian Biasi

Celtic Saga Libro II La profezia dei cavalieri Aquila è il seguito del libro Celtic Saga Libro I Gwenvael il principe luminoso di Christian Biasi.

Nello sfondo delle vicende del mondo dei Celti del I sec. a.C. si intrecciano eventi, lotte, tradimenti, amicizie, odii e amori. Il viaggio inizia alle pendici delle Alpi Retiche, attraversa le Gallie e l’antica Britannia, fino ad approdare all’Isola di Smeraldo, Ériu, l’attuale Irlanda.

Prosegue la Saga del clan dell’Aquila dei Galli Cenomani la profezia che vede questo popolo in grande pericolo. L’ultimo discendente, Gwenvael, il principe luminoso, tenta di tutto per salvarlo.

Trama libro Celtic Saga Libro II La profezia dei cavalieri Aquila

Il secondo romanzo della saga dei Celti inizia nel 42 a.C. quando la guerra civile non ha colpito solo Roma ma si è diffusa nel resto dell’Europa.

Anche in Irlanda il Re Conaire Mor è minacciato e cerca di difendere se stesso e i suoi territori alleandosi con Gwenvael e la sua bellissima sposa Ailìs.

Gwenvael però è alle prese con un’inusuale e pericolosa alleanza, tra una tribù dei Pitti, il Re dei Daner, un ambizioso ufficiale di Roma e l’occupazione improvvisa del regno di Arainn, di Re Aodghan, padre di Ailìs e quindi suo suocero, da parte del figlio della cattivissima Regina Medbdelle.

Alle guerre a catena che si preparano ancora una volta, seguono una serie di terribili profezie che presagiscono contrasti e pericolosi risvegli tra gli dei.

Nel vortice delle lotte nascono amori che coinvolgono i Cavalieri Aquila e vari personaggi storici.
Grandi battaglie saranno combattute per conquistare i troni di Parisia, dell’Isola di Árainn e quello del Re Supremo d’Irlanda.

Importanti alleanze saranno sancite e, sullo sfondo dell’antica Britannia, si scontreranno i Regni d’Irlanda, le terre dei Lochlann nei Mari del Nord e le Gallie sotto il giogo di Roma.
Gwenvael e la sua dolce sposa ne usciranno vincitori?

Commento libro Celtic Saga Libro II La profezia dei cavalieri Aquila

Ancora una volta con maestria e pathos Christian Biasi è riuscito a tessere una storia tra verità e fantasia che ha al centro il mondo celtico, le sue contraddizioni, le sue storie, il mistero e il religioso di un popolo così affascinante.

Celtic Saga Libro II La profezia dei cavalieri Aquila è un romanzo corposo arricchito da un’introduzione che ci racconta la puntata precedente per addentrarci meglio nella storia. Inoltre ci sono mappe che ci chiariscono com’erano le Gallie e la Britannia nel I secolo a.C. insieme alla genealogia del clan per farci capire la discendenza.

Celtic Saga Libro II La profezia dei cavalieri Aquila è una saga avvincente che riporta al centro l’antica lotta tra il bene e il male, tra l’amore e l’odio, tra il potere degli uomini e quello degli dei.

Recensione libro scritta da Milena Privitera

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.