Il filo testo
Il filo testo

Quello senza nome di Daniele Bianco: recensione libro

Quello senza nome di Daniele Bianco: recensione libro

Quello senza nome di Daniele Bianco: recensione libro

Forse un giorno, ho pensato sorseggiando la terza birra, un giorno troverò il coraggio di premere ancora quel citofono senza nome. E Loretta mi racconterà dei cattivi mandati in Vacanza, e mi informerò sul subdolo Mois che mi ha avrebbe ghermito, e rivedrò il bel visino di Margherita e ascolterò ancora tante, tante altre storie. Un giorno, certo: ma quando? Danilo, fatti furbo: adesso ci sono cose molto più serie e importanti a cui pensare.