Il canto di Lucifero

Recensione libro “Delitti al Thriller Café Volume 2”

La raccolta dei racconti premiati al concorso indetto da Thriller Café.
Delitti al Thriller Café
Compra su amazon.it
Prezzo: € 17,10

L’antologia che raccoglie i migliori racconti gialli e thriller del concorso Thriller Café

“Delitti al Thriller Café Volume 2” è stato pubblicato da I buoni cugini editori nel 2020. L’opera raccoglie i racconti selezionati tramite un concorso organizzato dal sito Thriller Café, ideato da Giuseppe Pastore, che dal 2008 gestisce il sito Thriller Café.

Una giuria, dopo aver valutato tutte le opere partecipanti, seleziona i migliori gialli e thriller per poi designare i vincitori. I testi più meritevoli vengono inclusi all’interno dell’antologia.

Raines Quest - Simone Giusti

A impreziosire le storie raccolte nel libro “Delitti al Thriller Café Volume 2”, ci sono illustrazioni frutto della creatività di professionisti selezionati.

I 19 racconti raccolti nell’antologia dedicata alla seconda edizione del concorso indetto da Thriller Café hanno tutti qualcosa da dire. Le storie hanno suspense, spessore, toccano temi diversi, ma sempre avendo bene a mente l’importanza di una trama accuratamente delineata.

Commento libro “Delitti al Thriller Café Volume 2”

C’è molta passione in questa antologia. Si capisce dall’introduzione di Giuseppe Pastore, dalla prefazione di Diego Lama. Ma anche dalla presentazione accurata della giuria e degli illustratori che hanno partecipato a questo progetto.

Il lettore non solo potrà lasciarsi trasportare dalle storie raccolte in questo libro, ma potrà anche conoscere i volti degli ideatori del concorso, degli illustratori e degli scrittori grazie alle foto.

In questo albo sono raccolti i vincitori della prima edizione avvenuta nel 2018 e della seconda edizione del 2020 in cui sono state create due sezioni: racconti fino a 8.000 battute e racconti fino a 20.000 battute.

I testi sono di breve e media lunghezza, tutti con un inizio e una fine ben definita, ognuno con un suo percorso e un epilogo che porta quasi sempre a una svolta. L’effetto sorpresa c’è quasi in tutte le storie, che si leggono velocemente, con voracità.

Il filo che tiene insieme tutti i racconti è la presenza del morto, l’unica reale richiesta per partecipare al concorso. Anche perché senza sangue, si sa, non sarebbe un thriller!

Senza voler approfondire le trame delle storie raccolte in “Delitti al Thriller Café Volume 2” per non togliervi il gusto, vi passiamo la palla. Non vi resta che leggere il libro se siete amanti dei romanzi gialli e dei thriller per farvi la vostra idea.

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Tutte le recensioni di Redazione - Recensione Libro.it →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.