Recensione libro “Dentro l’acqua” di Paula Hawkins

Citazione “Non sono riuscita a staccare gli occhi da quelle immagini, che si fondevano fino a formarne una sola. Mi sembrava di essere lì sul promontorio e di guardare giù, dentro l’acqua, irresistibilmente tentata dall’oblio.”
Compra su amazon.it
Prezzo: € 19,50

Trama, recensione e commento libro “Dentro l’acqua” di Paula Hawkins

Con una scrittura ammaliante Paula Hawkins, autrice del grande successo “La ragazza del treno”, torna in libreria con “Dentro l’acqua”, un altro sicuro bestseller.

Un thriller psicologico denso di personaggi, le cui storie sono vissute con il sottofondo del suono ovattato dell’acqua che scava, culla, modifica e toglie il respiro.

Trama libro “Dentro l’acqua” di Paula Hawkins

Il corpo di Nel viene trovato privo di vita nel fiume Beckford e la sorella Julia, che per anni si è rifiutata di parlare con lei subendo i suoi sfoghi lasciati in segreteria, è costretta a riguardare al suo passato per capire ciò che per tanto tempo ha ignorato.

Torna in quel luogo che per anni è stata casa sua, delle sue sventure e dei suoi dolori, per riconoscere il corpo della sorella ed essere di aiuto nelle indagini ricostruendo la storia del loro passato per fare chiarezza sulla vita di Nel.

Qualcuno crede che la donna si sia suicidata, ossessionata da quell’acqua che ha visto la fine di molte vite – donne scomode che il destino o qualcuno ha voluto vedere annegate. Julia però è certa che la sorella non si sia suicidata, non lo avrebbe mai fatto, ma deve poterlo dimostrare e per farlo ha bisogno di indagare nella sua esistenza e cogliere la verità dei suoi ricordi.

Non è semplice però capire cosa sia accaduto, come le esistenze dei vari cittadini di quel luogo siano intrecciate e quali segreti ognuno nasconda nel fondo di sé.

Julia è sconvolta dalla perdita della sorella, ma soprattutto dalle verità che scopre sul suo conto e sulle sue relazioni. Così come il lettore resterà invischiato emotivamente capendo come tutto appare in modo differente da com’è realmente.

Chi è buono dimostra il suo lato cattivo, facendo credere di poter essere coinvolto nella morte delle Annegate, chi non ispira fiducia riesce a conquistare il lettore per la sua purezza. Insomma Paula Hawkins è riuscita a costruire una storia di grande tensione con personaggi pieni di luci e ombre.

Commento libro di Paula Hawkins

“Dentro l’acqua” è un romanzo che porta in superficie i segreti dei tanti protagonisti che popolano il libro. Una storia accattivante, che con i suoi vari dettagli aggiunge maggiore suspense pagina dopo pagina. L’aspetto psicologico è quello più rilevante, riesce a tratti a soppiantare la storia, poiché la mente gioca strani scherzi quando la tensione aumenta.

La storia è ingarbugliata, nelle prima parte si deve fare i conti con una moltitudine di nomi e vite che spiazzano, ma poi non si può fare a meno di proseguire nella lettura per scorgere tra i riflessi dell’acqua chi si nasconda dietro le morti di alcune donne che il fiume ha inghiottito.

“Alcuni dicono che quelle donne hanno lasciato qualcosa di sé nell’acqua, che il fiume ha trattenuto un po’ del loro potere, perché da allora le sue sponde attraggono le donne infelici, disperate, perdute. Vengono qui e nuotano con le loro sorelle.”

Conclusioni

Una copertina d’impatto che fa prevedere un mistero da cogliere dietro la storia narrata, il nome dell’autrice a fare da garanzia a questo nuovo thriller psicologico e una trama intrigante sono alla base del libro Dentro l’acqua.

Passato e presente che si fondono, così come verità e menzogne, l’impurità delle azioni di alcuni contro la purezza di altri, gesti inaspettati e altri prevedibili fanno di questo romanzo un libro incredibile.

Dal 2 maggio 2017 in libreria, grazie alla casa editrice Piemme, questo thriller è la lettura consigliata a chi ama libri ricchi di pathos e colpi di scena. Consigliato ai lettori a cui piace perdersi nella mente dei protagonisti del romanzo e a chi cerca il senso di eventi misteriosi nei romanzi che legge.

“Dentro l’acqua” racconta una storia avvincente, penetrante, che conduce il lettore a porsi molti interrogativi sull’esistenza e sulle relazioni. Solo alla fine del libro ci fornisce le risposte che cercavamo lasciandoci il giusto grado di meraviglia.

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.