un telefonino davvero speciale
un telefonino davvero speciale

Recensione Libro Il giardino di Elizabeth

Recensione Libro Il giardino di Elizabeth

Recensione Libro Il giardino di Elizabeth

Abbiamo preso il tè sul prato al sole, poi, quando si è fatto tardi e le bimbe erano ormai a letto, e i calici degli anemoni erano chiusi, ho continuato a passeggiare lungo i sentieri erbosi, con il cuore colmo di gratitudine. Tanta abbondanza di bellezza e di perfezione elargita a tutti senza distinzioni mi ha fatto sentire umile, e ho pensato a quanto siano infinitamente meschine le nostre riluttanti elemosine e quanto rimaniamo contrariati se non riceviamo un pronto e adeguato ringraziamento. Ho fiducia di poter meritare sempre più la benedizione che raccolgo a piene mani nel mio giardino, e spero di crescere in grazia, pazienza e allegria proprio come i fiori felici che amo così tanto.