Il mio ritorno a casa
Il mio ritorno a casa

Favola di New York di Victor Lavalle: recensione libro

Nella sala lettura tutti tesero le orecchie al rumore della chiave nella serratura, al cigolio della porta che si apriva e poi si chiudeva. Infine il silenzio fu percorso da un brivido, come se i presenti si fossero risvegliati da un sogno. Ma la bibliotecaria era ben sveglia e, superando Apollo, tornò prontamente alla madre con i bambini, che comprò quattro libri per un dollaro.
Il Pasticcio
Favola di New York di Victor Lavalle: recensione libro

Prezzo: € 20,00

Trama, recensione e commento romanzo Favola di New York di Victor Lavalle

Il romanzo di Victor Lavalle Favola di New York inizia a New York nel 1968 durante uno sciopero della nettezza urbana e si espande in tutta l’America concludendosi nella foresta del Nord molti mesi dopo.

Trama libro Favola di New York di Victor Lavalle

Un antiquario commerciante di libri con un’azienda chiamata Improbabilia. Apollo sta appena cominciando a stabilirsi nella sua nuova vita come un padre amorevole, a differenza di suo padre che lo ha abbandonato da piccolo, quando sua moglie Emma inizia a comportarsi in modo strano.

Disinteressata al loro bambino, Emma in un primo momento sembra esporre tutti i segni della depressione post-parto, ma diventa rapidamente chiaro che i suoi problemi vanno ben oltre.

Prima che Apollo possa fare di tutto per aiutarla, Emma commette un atto orribile – al di là di ogni comprensione umana – e subito dopo scompare.

Così inizia l’Odissea di Apollo attraverso un mondo che pensava di aver capito alla ricerca di una moglie e del perché di quell’orribile atto.

La manovra

La sua missione comincia quando incontra un misterioso estraneo che sostiene di avere informazioni su dove si trova Emma. Apollo intraprende quindi un viaggio che lo porta in un’isola dimenticata nell’East River di New York City, in un cimitero pieno di segreti. E poi in una foresta nel Queens dove le leggende vivono ancora, e infine ritorna in un luogo che pensava di aver perso per sempre.

Commento libro di Victor Lavalle

Questo racconto vertiginoso è in ultima analisi una storia sulla famiglia e i segreti delle persone che amiamo sulla differenza tra il capire ciò che si vede e vedere ciò che la propria comprensione consente.

Una storia vera, crudele, che si trasforma in una fiaba irreale e stravagante piena di streghe e troll.

Il romanzo di Victor Lavalle mette al centro molte tematiche: il razzismo che subisce Apollo figlio di un americano e di una emigrante ugandese, le paure non risolte che ci trasciniamo. Ma anche la mancanza di comunicazione all’interno delle relazioni finanche di quelle familiari.

Favola di New York di Victor Lavalle racconta una storia che è contemporaneamente reale e fantastica colorata spesso di nero e ricca di personaggi e situazioni un groviglio che rasenta il caos ma proprio per questo un romanzo eccezionale.

Recensione libro di Milena Privitera

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.