Quantica
Quantica

Recensione Florence

Ammassati sul marciapiede, alcuni sventolavano banconote da venti dollari nel tentativo di entrare anche se i biglietti più costosi, da tempo esauriti, ufficialmente costavano tre dollari.
L'ascensore
Recensione Florence

Prezzo: € 18,50

Di cosa parla Florence di Nicholas Martin e Jasper Rees

Già uscito al cinema Florence, la storia vera di una donna inarrestabile, interpretato dalla spettacolare Meryl Streep e Hugh Grant, tratto dal libro scritto da Nicholas Martin e Jasper Rees, pubblicato dalla casa editrice Piemme che ha voluto regalarci quest’avventura particolare.

Ambientato durante gli anni della seconda guerra mondiale, questo romanzo racconta di Florence Foster Jenkins, una soprano che ha conquistato il pubblico nonostante fosse palesemente stonata.

Il 25 ottobre del 1944 una folla di duemila persone fanno di tutto per entrare al Carnegie Hall per assistere alla sua performance, ma i posti sono già esauriti: tremila persone attendono solo che lo spettacolo abbia inizio.

Tra il pubblico c’è anche Cole Porter, un importante compositore americano, che assieme a giornalisti e personalità illustre desiderano assistere al concerto di Florence.

La soprano è in trepidazione per questo concerto che è il suo atto di ribellione e rivincita verso il padre, che ha tarpato le ali alla sua ambizione e alla sua passione.

Il suo sogno si realizza dopo aver ereditato un’ingente somma, risparmi della sua famiglia, che Florence utilizza non solo per le lezioni di canto, ma anche per fondare un club musicale e per aiutare molti musicisti in erba che come lei sognano il successo.

Più di chiunque altro a credere in lei è il suo compagno, che la aiuta a fare i suoi primi concerti, quelli che la porteranno al grande pubblico nonostante Florence non sia né talentuosa né intonata. Ciò che stupisce, al di là del successo inaspettato, è il fatto che la cantante crede di essere amata per le sue capacità vocali.

Il libro Florence di Nicholas Martin e Jasper Rees racconta una storia vera, divertente, ma allo stesso tempo tenera di una donna che senza qualità artistiche è riuscita a far breccia nel cuore di molte persone.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.