Benzina
Benzina

Recensione Libro Flowing time

Il senso dei miei scatti è nella reazione stessa che sanno suscitare. Dare corpo a un’emozione che sia ponte tra me e il mondo, che dia voce a quel moto d’animo che non saprei esprimere altrimenti.
Jimbo - Isis e la strategia del terrore
Recensione Libro Flowing time

Prezzo: € 35,00

Di cosa parla Flowing time di Gian Paolo Iervolino

Flowing time di Gian Paolo Iervolino è un libro fotografico, un’opera d’arte con immagini stupende che riprendono luoghi magici e persone, in movimento, quasi fossero un tutt’uno con l’ambiente.

Nessun volto si percepisce, ma la presenza di uomini e donne per le vie di Roma e dinanzi a monumenti importanti, danno un’anima in più alle bellissime fotografie.

Flowing time è un progetto affascinante attraverso cui riscoprire o scoprire le meraviglie della nostra capitale, ma soprattutto la sua anima in un dialogo intimo con l’anima di Gian Paolo Iervolino.

Emozioni allo stato puro in questi ventitré scatti di Iervolino, che si misurano con la notte romana e i suoi abitanti, tra cui nella seconda parte del libro ritroviamo gli artisti di strada.

Oltre

Guardando con la mente e il cuore aperti le fotografie in bianco e nero contenute in Flowing time troviamo non solo scorci e opere d’arte ma anche ciò che non si può vedere: odori, suoni, colori. È questo ciò che colpisce maggiormente di questo fotografo amatoriale, come si definisce Gian Paolo Iervolino: la capacità di andare oltre.

Seppur ci troviamo di fronte a delle immagini, chi ha tra le mani questo libro può cogliere lo scorrere del tempo, l’azione delle persone immortalate nelle foto, il loro tendere a qualcosa. Utilizzando un po’ d’immaginazione possiamo persino ascoltare i pensieri di chi è stato catturato durante il suo passaggio dinanzi a un monumento romano.

A completare quest’opera c’è la prefazione di Manuel Neila in tre lingue: italiano, inglese e spagnolo, perché questo libro possa essere presentato a un pubblico più vasto e spiegato nel suo intento a chi vuole sapere qualcosa di più della storia raccontata attraverso queste fotografie.

“Dietro l’obiettivo della sua macchina fotografica, la travolgente presenza della città diventa foto per foto, immagine dopo immagine una camera d’aria. Nonostante non realizzi istantanee, né sollevi immagini in volo, il fotografo mette tutto il suo impegno nel catturare l’atmosfera urbana ed in essa, il tempo che scorre nello stesso modo per tutti gli uomini.”

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!