Il mio ritorno a casa
Il mio ritorno a casa

Gli uomini sono come le lavatrici di Caterina Balivo: recensione libro

L’amore finisce, gli uomini si cambiano, ma le lavatrici buone no. Le lavatrici buone sono come i diamanti: per sempre. O, se non proprio come i diamanti, sono come i fidanzati: bisogna tenersele finché durano.
Il Pasticcio
Gli uomini sono come le lavatrici di Caterina Balivo: recensione libro

Prezzo: € 17,00

Trama, recensione e commento libro Gli uomini sono come le lavatrici di Caterina Balivo

Bella, famosa, influencer, simpatica Caterina Balivo, volto noto di RaiUno, debutta come scrittrice con un romanzo che al BookCity di Milano ha riscosso grande successo.

Gli uomini sono come le lavatrici è un’ironica riflessione sul mondo maschile attraverso le avventure e disavventure di Lara, una ragazza bella, colta e un po’ ribelle.

Trama libro Gli uomini sono come le lavatrici

Lara, giovanissima, arriva a Milano da Napoli, anzi dalla provincia di Napoli, dopo aver partecipato a una serie di concorsi di bellezza. Nella fredda metropoli lombarda capisce da subito che da blogger di provincia dovrà lavorare sodo per realizzare il sogno di diventare social media.

Lara è chiaramente l’alter ego di Caterina Balivo che ci ha sorpreso positivamente con il suo esordio letterario.

Un romanzo leggero ma capace di raccontare in maniera divertente e sincera la vita di una giovane a Milano e degli incontri deludenti e dolorosi con gli uomini.

La manovra

Lara/Caterina è tenace, coraggiosa e soprattutto tanto, tanto ironica e anche con l’aiuto delle sue amiche del cuore, Michela e Cecilia, riuscirà a superare sconfitte e tradimenti.

Con determinazione si rialzerà ogni volta sempre più forte e sempre più convinta di trovare l’uomo della sua vita.

Commento libro Gli uomini sono come le lavatrici di Caterina Balivo

Il romanzo della Balivo è diviso in due parti: il viaggio da Napoli a Roma e da Roma a Milano. Il suo narrare svelto, incastonato tra dialoghi, che ci rivelano molto di lei e del suo passato, ci accompagna nelle sue trasformazioni attraverso queste tre città così diverse tra di loro.

Da ragazza autentica ma un po’ troppo provinciale, Lara si trasforma prima a Roma, dove si dà troppa importanza all’apparenza e poi a Milano dove ciò che conta è lavorare, lavorare.

Lara però rimarrà sempre se stessa: testarda, ribelle, controcorrente e soprattutto simpaticamente vendicatrice.

Caterina Balivo ci sorprende e tanto con Gli uomini sono come le lavatrici, un libro divertente ma al contempo commovente nella rappresentazione vera dell’eterna lotta tra ragione e sentimento.

Acquista su Amazon.it

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.