Nibiru
Nibiru

I caduti Storia di una coscienza di Matteo Carmignoli: recensione libro

Noi due, e gli altri spiriti eletti a noi affini, siamo dei dannati. Anzi, mi correggo, non siamo dei dannati. Nessuno ci ha condannati. Ma siamo solo caduti. Goffamente inciampati, là dove gli altri volteggiano eleganti. Noi professore… Noi siamo i Caduti.
Il Pasticcio
I caduti Storia di una coscienza di Matteo Carmignoli: recensione libro

Prezzo: € 10,00

Trama, recensione e commento libro I caduti Storia di una coscienza

Matteo Carmignoli definisce, nel prologo, il suo romanzo I Caduti Storia di una coscienza un racconto che esplora le pieghe più nascoste dell’animo umano.

“Quella che segue è la storia di una coscienza. La narrazione di una coscienza particolarmente sensibile, ma anche sofferente, a proposito di una serie di vicende di cui essa è stata spettatrice e attrice per un arco di tempo indeterminato. Che il lettore non commetta l’errore di interpretare le parole del narratore come un resoconto oggettivo ed affidabile di ciò che è effettivamente accaduto.”

Trama romanzo I caduti Storia di una coscienza

Il protagonista è un giovane professore precario di Italiano in un Istituto Professionale che non riesce a vivere una vita normale.

Perseguitato dal Lucifero in persona, tira fuori il peggio di se stesso: sesso con prostitute, alcool, pensieri tormentati. L’incontro con Alice, però, lo salva dal baratro in cui sta sempre più precipitando.

Alice è una prostituta con una vita travagliata ma per il giovane professore, di cui non sapremo mai il nome, – metafora certamente di tutti coloro che si sentono fuori dal mondo, che vivono una vita non loro, che hanno dentro un profondo mal di vivere e di essere -, lei rappresenta la salvezza, la pace, l’oblio.

La manovra

Il romanzo conferma le caratteristiche stilistiche dell’autore che ama mettere a nudo la sua anima e raccontarsi in un lungo flusso in piena, liberatorio, intimo, disperato e soprattutto vero, sincero.

Interessante la figura di Carlo, l’unico allievo che mostra empatia verso questo bizzarro professore di lettere. Lui, timido e introverso, alter ego del protagonista, mostrerà all’improvviso un forte disagio e tormento esistenziale e supererà il maestro per cattiveria diabolica. Tutte e due dannati.

Commento libro di Matteo Carmignoli

La voce narrante in maniera veloce, con risvolti scabrosi da romanzo noir, con risvolti diabolici, ci accompagna nei meandri più nascosti e oscuri della mente umana. L’autore nel libro I caduti Storia di una coscienza ci fa conoscere lati umani complessi, difficili da capire e da accettare ma che fanno parte di noi.

Matteo Carmignoli con questo suo romanzo ha dato voce a una parte del mondo spesso nascosta e disperata. Ha dato voce a coloro che vivono la vita non in maniera risolta, scontrandosi con lei.

Ha messo in luce coloro che chiamiamo “folli” che sono obbligati dalla società a fare lunghi percorsi di psicanalisi e a cui la stessa società toglie ogni diritto, persino quello di esistere. L’autore ci conferma che purtroppo il male esiste ed è davvero terrificante.

Dello stesso autore leggi il libro La ragazza oltre il mare.

I libri di Matteo Carmignoli sono reperibili a prezzo scontato su Libro Co.it

Recensione libro di Milena Privitera

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.