Il mio ritorno a casa
Il mio ritorno a casa

I cento cieli di Daniela Andreotti: recensione libro

Le cose possono cambiare ogni giorno ma prima che si possano trasformare in tragedia si possono affrontare e risolvere in tempo.
Il Pasticcio
I cento cieli di Daniela Andreotti: recensione libro

Prezzo: € 14,50

Trama, recensione e commento libro I cento cieli di Daniela Andreotti

I cento cieli di Daniela Andreotti è un inno all’amicizia. Un libro puro, di una sincerità disarmante, che mostra al lettore come i legami rendano la vita più bella e semplice se non si è soli.

Condivisione, rispetto, sincerità, fiducia, amore sono solo alcuni dei temi che regalano al lettore qualche ora piacevole di lettura.

Trama libro I cento cieli di Daniela Andreotti

Protagoniste del romanzo I cento cieli sono quattro donne: Anna, Sara, Giulia e Caterina.
Vengono presentate da subito attraverso la voce di Anna, che ci fornisce le informazioni principali per potercele far riconoscere durante la storia.

Dopo poche pagine sono certa che vi sentirete coinvolti dalle singole vicende che vivranno le quattro. Parteciperete alle cene SOS, ascolterete le loro confidenze come se vi toccassero in prima persona, spererete nel meglio per loro. Vi sentirete parte di questo gruppo eterogeneo e vi mancheranno quando chiuderete il libro.

La separazione, il tradimento, le difficili sfide che si incontrano nella vita, le passioni in comune, l’amore che va oltre ogni cosa, i consigli per essere felici: questo libro è fatto di momenti da interiorizzare.

La manovra

Le quattro donne protagoniste vi aiuteranno a capire che l’amore a volte non è abbastanza, che spesso le storie finiscono e le relazioni lasciano segni indelebile peggiori delle ferite. Ma saranno anche in grado di dimostrarvi che l’amicizia può sanare, che i veri amici non si tirano indietro, ci sono sempre nel momento positivo come in quello negativo.

Commento libro I cento cieli di Daniela Andreotti

L’amicizia, in questo libro di Daniela Andreotti, è qualcosa che va ben oltre l’amore, perché non si consuma, non si spegne, ma riempie la vita di felicità, commozione, speranza e tanti sorrisi.

Durante la lettura di questo libro si scopre il piacere delle quattro donne di stare insieme, di condividere i momenti belli e brutti che incontrano durante il loro percorso, di confidarsi sapendo di non essere sole.

Scritto con semplicità, raccontato con emozione, I cento cieli è un libro consigliato soprattutto a un pubblico femminile. A chi piace ascoltare, a chi piace farsi coinvolgere.

Concludo con una citazione presa dal libro I cento cieli:
“La vita dà e toglie, ma soprattutto insegna che esiste un lieto fine quando non si smette di credere, quando si continua a lottare, quando si ha qualcuno con cui dividere e condividere i momenti più difficili.”

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.