Trama e recensione libro “I custodi di Arcadia” di Fernando Stufano

Citazione “Presto le immunoglobuline avrebbero raggiunto quel varco sul cordone, per usarlo come accesso e risalire verso l’organismo da estinguere. Come in un’antica lotta genetica, nelle loro istruzioni vi era trascritta la meta finale da distruggere: il feto straniero.”
I custodi di Arcadia
Compra su amazon.it

“I custodi di Arcadia” di Fernando Stufano: un thriller mozzafiato

“I custodi di Arcadia” di Fernando Stufano, pubblicato da Eremon edizioni, è un thriller davvero intrigante. Richiama alla mente i romanzi di Dan Brown, con codici, segreti e misteri da svelare. Anche le ambientazioni, in qualche modo, ci fanno fare un parallelismo con uno degli scrittori più amati al mondo.

Da subito si entra nel vivo della storia. Basta leggere le prime pagine per immergersi in quest’avventura che porta avanti vicende diverse, che appaiono slegate, ma che presto il lettore scoprirà essere interconnesse.

Trama libro “I custodi di Arcadia” di Fernando Stufano

Nella Capitale sta accadendo qualcosa, c’è una strana agitazione che imperversa. Sono state rubate delle sacche di sangue Rh negativo da alcuni ospedali di Roma. Inoltre, sul Colle Testaccio, conosciuto come Golgotha romano, si è sentita una grande esplosione seguita da un rogo.

Una ragazza entra nei Musei Vaticani e nella sale in cui sono esposte le opere della Scuola di Atene trascrive qualcosa su un taccuino. Un codice che riesce a decodificare…

Cosa sta accadendo realmente? Cosa bisogna placare sul nascere? L’intera umanità è messa in pericolo… “Qualcosa di sinistro si affacciava sulla Città Eterna.”

Una minaccia si sta abbattendo sulla città, i pezzi del puzzle aumentano, ma rendono l’immagine confusa, alcune parti non si intersecano alle altre e bisogna fare presto. Restano solo poche ore per risolvere l’enigma.

Intanto una ricercatrice scopre qualcosa di unico tra alcuni resti ritrovati in Afghanistan. Quanto torna in facoltà, Ester riceve un rebus trascritto sul dipinto dei Pastori dell’Arcadia. Un messaggio per lei, come se fosse la prescelta. La sua vita da quel momento è in pericolo, deve fuggire, e non solo per cercare di salvare se stessa, ma da chi e perché?

Commento libro

Inizia così una corsa contro il tempo, in cui si ripropone la lotta eterna tra bene e male, sacrifici rituali, rebus da decifrare e e un progetto nazista, risalente alla seconda guerra mondiale.
Per debellare il pericolo che minaccia l’intera popolazione, bisogna trovare un antidoto alla contaminazione messa in atto…

Mentre cerca di capire perché lei sia stata coinvolta, mentre cerca di trovare la soluzione e debellare l’attacco genetico, la protagonista di “I custodi di Arcadia” dovrà trovare anche la chiave per rispondere alle tante domande che riaffiorano in lei sull’origine dell’esistenza, sulla creazione e su quale sia il nostro destino.

“I custodi di Arcadia” di Fernando Stufano è un libro davvero ben delineato, raccontato e pensato. Frutto di studi, approfondimenti e idee intriganti, ha passaggi che possono apparire complicati, ma poi si chiariscono svelando l’interessante mistero.

Guarda il booktrailer del libro “I custodi di Arcadia”

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.