Nibiru
Nibiru

Ibrido infernale un caso allucinante di Roberto Ferlicca: recensione libro

Davanti ai miei occhi è come se apparisse un mostro deforme. Distolgo lo sguardo e lo rivolgo al piatto di pasta, mi fermo pochi secondi per riprendermi. Bevo un bicchiere di vino, è molto buono. Mi strofino la fronte con le mani per cercare di allontanare questa strana sensazione. Mi strofino le palpebre per ritornare alla realtà.
Il Pasticcio
Ibrido infernale un caso allucinante di Roberto Ferlicca: recensione libro

Prezzo: € 12,90

Trama, recensione e commento libro Ibrido infernale un caso allucinante di Roberto Ferlicca

Un libro allucinante come lo stesso titolo ci predice: Ibrido infernale un caso allucinante di Roberto Ferlicca. Due racconti che vi condurranno in una realtà intangibile, terrificante e macabra.

Trama libro Ibrido infernale un caso allucinante di Roberto Ferlicca

Un giovane inizia le sue meritate vacanze per staccare dopo un lungo periodo in città tra studio, aspirazioni, obblighi e cose da fare. Cerca il relax come ogni viaggiatore. Sulla corriera che lo porta a destinazione progetta le sue passeggiate tra una natura che ammalia e riempie di gioia.

Man mano che il racconto prosegue, il lettore scoprirà dettagli sulla vita del protagonista, si riempirà della bellezza della natura che ci racconta la voce narrante e scoprirà aspetti interessanti della storia.

Iniziano a prendere forma le peculiarità, le stranezze, gli oggetti assumono un significato diverso da quello che si può immaginare.

La manovra

Croci capovolte all’interno della locanda in cui risiede il viaggiatore, il silenzio inquietante dei luoghi, un malessere che prende il sopravvento, una maschera macabra appesa a una parete. La maschera è di Minorte, un demone che genera possessione…

I dettagli fanno la storia, l’atmosfera si fa particolare, facendoci addentrare in qualcosa di folle, irrazionale. Ecco che inizia lo strano effetto come di una droga che dà forma a incubi… e si perde totalmente il controllo.

Commento libro

Il turbamento è la sensazione che ritorna maggiormente, assieme all’incomprensione di ciò che di strano sta accadendo intorno. Il lettore, come il protagonista cerca di capire le bizzarrie dei personaggi che si incontrano durante il cammino.

Ciò che è normale mostra improvvisamente la sua violenza, la sua pazzia. Cosa è vero e cosa è frutto dell’immaginazione? Cosa è realtà e cosa l’inizio di un incubo? Gli omicidi sono davvero stati commessi o si tratta di uno stupido sogno, di un’allucinazione?

E questo è solo il primo racconto. Il lettore avrà modo di addentrarsi in un’altra storia folle, piena di pathos.

Ibrido infernale un caso allucinante di Roberto Ferlicca è ben scritto, un libro con finali a sorpresa, due racconti forti, destabilizzanti… incredibili.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.