Recensione Libro Il buio alla finestra

Erano molto diverse fra loro Gioia e Tania. Il loro stesso aspetto fisico ne era la prova più evidente, metteva in risalto i loro colori con determinazione e li faceva contrastare in maniera troppo visibile.
Quattro
Recensione Libro Il buio alla finestra

Prezzo: € 13,50

Di cosa parla Il buio alla finestra di Antonio Mazziotta

Antonio Mazziotta  nel libro Il buio alla finestra descrive per strappi, lampi, cadute e risalite, la vita di due amiche cresciute insieme. Il romanzo racconta di Gioia e Tania, dai tempi dell’adolescenza, quando le due ragazze passavano insieme tutto il tempo a loro disposizione, all’età adulta, che le ha portate a vivere la loro amicizia con rapporti più distanti, ma non per questo meno intesi.

Gioia e Tania sono, come spesso accade nei romanzi in cui si parla d’amicizia, una l’opposto dell’altra. Una dai colori chiari e la personalità mite, l’altra bruna e tempestosa. Mazziotta salta avanti e indietro nella vita delle due ragazze, partendo sempre dai loro incontri per spiegare quanto tempo sia passato dall’ultima volte che le protagoniste si sono incontrate.

I custodi del cigno

Le due amiche attraversano alcune esperienze piacevoli come l’innamoramento, altre tremendamente dolorose e traumatiche, standosi sempre vicino. L’autore Antonio Mazziotta ha un buono stile, pacato e leggero, e descrive le scene con parole coinvolgenti. Il salto temporale della narrazione ha il merito e il demerito di spiazzare leggermente il lettore, ma una volta capito l’andamento del tempo in questa storia, tutto fila liscio.

Mazziotta riesce a descrivere il dolore che le due ragazze sono costrette a vivere a causa di alcuni eventi, con una profondità davvero emozionante. Il buio alla finestra è il suo primo libro, ed evidenzia davvero una buona scrittura.

Ci sarà sicuramente tempo per aggiustare un po’ il tiro su determinati passaggi, come i dialoghi dai toni abbastanza irreali, e alcuni momenti un po’ confusi in cui la narrazione si perde. Si nota una certa superficialità nel controllo della storia, dettata sicuramente dalla voglia di esprimere i sentimenti, senza preoccuparsi troppo della struttura utilizzata per far passare le emozioni.

Particolari secondari rispetto alla buona qualità dell’opera, alla delicatezza della scrittura, e alla bravura dello scrittore. Il buio alla finestra è un romanzo che punta dritto al vivo delle emozioni.

Chi è Antonio Mazziotta

Antonio Mazziotta è nato a Torino il 7 febbraio del 1972. Ha passato la sua infanzia in Sardegna, nella provincia di Cagliari, prima di trasferirsi vicino Bologna, dove attualmente vive e lavora. Il buio alla finestra, pubblicato con la casa editrice “Il Filo”, è il suo primo libro.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.