Trama e recensione libro “Il Dono di Siba – Le Stirpi degli Arkaadi Vol. I” di Valerio Cattini

Citazione “Forse un giorno qualcuno canterà delle nostre gesta, compiute alla luce di questo freddo giorno d’inverno. Tuttavia, siamo destinati a sparire, soldato!”
Il Dono di Siba
Compra su amazon.it
Prezzo: € 16,90

“Il Dono di Siba – Le Stirpi degli Arkaadi Vol. I” di Valerio Cattini: un fantasy ambizioso e appassionante

“Il Dono di Siba” è il primo volume della saga Le Stirpi degli Arkaadi di Valerio Cattini. Si tratta di un fantasy dal grande fascino che richiama alla mente i romanzi di Tolkien a cui probabilmente lo scrittore si è ispirato.

Da subito si denota una grande cura da parte di Valerio Cattini che ha fatto molto di più che lasciare libero sfogo alla fantasia per scrivere questa storia. Sì, perché nel libro troverete le mappe di Borea e di Ore, territori in cui il libro è ambientato. Inoltre sono presenti link che rimandano a siti per gli approfondimenti, ma anche una parte intitolata Dizionari e fatti del racconto, e poi delle sezioni in cui vengono spiegate nel dettaglio le religioni e gli Stati e popoli del racconto.

Tutte queste sezioni sono fondamentali per far addentrare ancora di più il lettore in questo romanzo da circa 600 pagine in cui ci sono personaggi, ambientazioni differenti, scontri e tanta magia. Tanti elementi per creare una storia piena di suspense, che coinvolge pienamente.

Il libro riesce a catturare l’attenzione grazie al ritmo, alle avventure che narra, ai personaggi che si incontrano lungo il cammino e al mistero che avvolge la storia.

Trama libro “Il Dono di Siba – Le Stirpi degli Arkaadi Vol. I”

L’artefatto donato dal dio Siba agli uomini arkaadici quasi due millenni prima è sparito. Gli arkaadici temono che il potere racchiuso nel dono possa essere usato contro di loro, mettendo a repentaglio una pace conquistata nel tempo. Per questo devono fare di tutto affinché il dono ritorni nelle loro mani.

Chi ha rubato il Dono di Siba e perché? Quale piano stanno ordendo coloro che adesso possiedono l’artefatto? Le risposte vengono da lontano, e sono impregnate dal sangue, dalla sete di vendetta, della rivendicazione di un territorio che è passato nelle mani dei nemici…

Tra la stirpe degli Arkaadi e gli elfi scuri di Ewanghen c’è una guerra ancora in atto, in alcuni casi è stata silenziosa, altre sanguinaria, a volte dalle sembianza pacifiche. Ma non è mai passata, Ormai questa guerra regna da secoli; la sete di potere e il voler dominare gli uni sugli altri li divide da sempre.

Il Magister Ruimos, mago a capo dell’Ordine dei Celesti, viene chiamato a intervenire per riportare tutto alla normalità. L’esistenza dell’Alleanza è messa in pericolo, e il potere magico del dono minaccia la loro sicurezza.

“«Atarel è stata profanata signore, il Dono è caduto infine in mano al nemico…».
Ruimos rimase di stucco nell’apprendere quella notizia a dir poco incredibile. Il suo viso divenne una lastra di marmo, bianca e rigida e senza espressione, e i suoi occhi si spalancarono in una sorpresa marmorea.”

Commento libro

Ma le minacce non finiscono qui… tra battaglie, conquiste, colpi di scena, magia e un pathos che aumenta con lo scorrere delle pagine “Il Dono di Siba – Le Stirpi degli Arkaadi Vol. I” vi conquisterà.

Non è semplice inizialmente destreggiarsi tra nomi, popoli, nemici e pericoli, ma familiarizzando con le ambientazioni e i personaggi, il lettore si troverà a vivere un’avventura magica, piena di scontri e con un destino tutto da scoprire.
Libro assolutamente consigliato agli amanti del fantasy.

Puoi leggere la recensione del secondo libro: “Il destino di un Paladino”, pubblicato nel 2021.

Condividi che fa bene

Recensione scritta da

Redazione - Recensione Libro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.