Quel fiore di mamma
Quel fiore di mamma

Recensione Libro Il gatto del castello

Pur di rimanere in quella dimora principesca ero pronto anche a rischiare grosso, d'altronde non avevo nulla da perdere essendo un micio senza casa.
Recensione Libro Il gatto del castello

Prezzo: € 14,50

Di cosa parla Il gatto del castello di Mira Susic

Dopo opere di rilievo dedicate alla Storia, la scrittrice Mira Susic ha deciso di avvicinarsi ai bambini con le sue favole dai tanti significati. L’ultima pubblicazione s’intitolata Il gatto del castello, ed è un libro che riesce a fondere la fiaba con informazioni storiche.

In questo libro si narra la quotidianità di un gatto che vive in un castello assieme ad altri inquilini. Ancora una volta Mira Susic, come già nel libro Il gatto del quartiere, dà un punto di vista differente ai piccoli lettori, quello di un micio che osserva con sguardo critico l’uomo, sia quello del presente sia quello del passato.

Ne Il gatto del castello scopriamo da quali eventi e momenti sia riempito il tempo di un micio, e come vive lui, Max, il protagonista, in quel castello/museo di Trieste, quel luogo incantevole che affaccia sul mare ed è popolato da figure illustre.

Senza di te

Da gatto clandestino nella sua dimora affascinante, amante del pericolo, ha deciso che la sua casa sarebbe stato il castello. Racconta le sue giornate, ma anche cosa pensa e quali siano le domande che gli passano per la testa. Così facendo fornisce informazioni sugli uomini, il passato, il ruolo del castello nella storia e tanto altro.

“Per natura sono un micio curioso, come d’altronde tutti i gatti, perciò mi è sorta spontanea una domanda andando a zonzo per il castello: in che epoca gli umani si misero a costruire i castelli per abitarci dentro?”

Leggendo Il gatto del castello i bambini, ma anche i grandi, potranno vivere un’avventura particolare accanto al micio e ai tanti altri personaggi bizzarri.

Una storia allegra che vuole essere anche d’insegnamento, fornendo informazioni importanti sui luoghi, la storia e ciò che ha valore.

A dare un tocco ancora più interessante al libro sono le fotografie che Mira Susic ha voluto inserire nel testo, che danno la possibilità di non dover solo immaginare i luoghi da lei descritti, ma anche ammirarli attraverso le belle immagini del magnifico Castello di Miramare a Trieste.

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!